Clan Spada, 7 condanne per la sparatoria del 2013

Clan Spada, 7 condanne per la sparatoria del 2013
Adnkronos Adnkronos (Interno)

E’ la sentenza della prima corte d’Assise di Roma al processo che vedeva imputati 7 esponenti del clan di Ostia e che ha condannato a 3 anni, tra gli altri, Carmine Spada.

Fotogramma. Condanna a 8 anni di carcere per Ottavio Spada, accusato di tentato omicidio.

Su altri giornali

Era stata lei ad affacciarsi alla finestra e a riconoscere i due esponenti della famiglia Spada, Carmine e Ottavio. Tre anni a Carmine Spada, tre anni e sei mesi a Marco Esposito (conosciuto a Ostia come Barboncino), tre anni a Fabio di Francesco e Nando De Silvio, due anni a Domenico Fusinato e un anno e quattro mesi a Ombretta Sertorio (Roma Fanpage.it)

Testimone della sparatoria fu la giornalista di Repubblica Federica Angeli, che sentì due colpi di pistola e si affacciò alla finestra, riconoscendo i due esponenti della famiglia Spada, Carmine e Ottavio. (Il Fatto Quotidiano)

La sentenza in relazione alla sparatoria tra clan rivali avvenuta nel luglio del 2013 sul litorale lidense. Questa la sentenza di condanna emessa dai Giudici della I Corte d'Assise del Tribunale di Roma nei confronti di 7 imputati appartanenti al cossiddetto clan Spada operante su Ostia (RomaToday)

Condannato anche Carmine, detto ’Romolettò, considerato dagli inquirenti il leader del clan Spada, per il quale i giudici hanno disposto 3 anni di reclusione. Per quella serata di sangue oggi la prima corte d’assise di Roma ha distribuito condanne per 20 anni di carcere a carico di 7 esponenti del clan Spada. (IlFaroOnline.it)

A commentare la condanna la stessa cronista che su twitter scrive: "Hanno condannato a 8 anni per tentato duplice omicidio Ottavio Spada. Questa la sentenza di condanna emessa dai Giudici della I Corte d'Assise del Tribunale di Roma nei confronti di 7 imputati appartanenti al cossiddetto clan Spada operante su Ostia (RomaToday)

Ostia, nell'ex fortino del clan Spada: «Ora il pericolo è un'altra guerra». «Je dà fastidio che proteggemo Roma». In tutto: sette condanne, per un totale di oltre 20 venti anni di carcere, ad esponenti del clan Spada di Ostia sono state inflitte dalla prima corte d'assise di Roma in relazione ad un conflitto a fuoco tra clan rivali avvenuto il 17 luglio del 2013. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr