Regione, Musumeci azzera la Giunta: «Franchi tiratori come i disertori»

Regione, Musumeci azzera la Giunta: «Franchi tiratori come i disertori»
Più informazioni:
La Sicilia INTERNO

Sono convinto che bisogna abbandonarli per strada questi disertori, ricattatori che operano con la complicità del voto segreto

Musumeci non lascia, raddoppia, rilancia, perché Musumeci sa di avere dalla sua parte la stragrande maggioranza del popolo siciliano al di là dei partiti».

"E' accaduto che al presidente della Regione sono mancati 7-8 voti circa, sono stato eletto lo stesso ma il dato è politico. (La Sicilia)

Su altri media

Sono convinto che bisogna abbandonarli per strada questi disertori, ricattatori che operano con la complicita’ del voto segreto Perche’ alcuni deputati hanno pensato di compiere nei miei confronti, come si dice nel linguaggio giudiziario, un atto d’intimidazione, si tratta di una sorta di resa dei conti dal loro punto di vista”. (Grandangolo Agrigento)

“Parla di mezzucci e pensa di risolvere sventolando assessorati, magari pensa di recuperare qualche voto, certamente non risolverà i problemi della Sicilia e dei siciliani, figuriamoci se sistema la sua maggioranza Ma perché non capisce che il problema è lui?” commenta il pentastellato Giancarlo Cancelleri. (Tempo Stretto)

La pausa di riflessione che il presidente della Regione siciliana, di fatto sfiduciato in aula, ha annunciato è semplicemente ridicola. – La crisi della maggioranza andata in scena in aula scatena una raffica di reazioni. (Livesicilia.it)

Regione. Musumeci “tradito” azzera la Giunta | Radio RTM Modica

Qualcuno ha scritto Musumeci si dimette e molla: ci vogliono ben altri ostacoli, non saranno alcuni atti di viltà politica a condizionare le mie scelte. Musumeci non lascia, raddoppia, rilancia, perchè Musumeci sa di avere dalla sua parte la stragrande maggioranza del popolo siciliano al di là dei partiti". (CataniaToday)

Sono stati otto i franchi tiratori che hanno sottoscritto lo schiaffo a Musumeci, che ha ottenuto soltanto 29 voti. Quando si è trattato di votare i delegati all’elezione del presidente della Repubblica, per prassi l’Assemblea regionale siciliana ha sempre designato il proprio presidente, il presidente della giunta e un rappresentante dell’opposizione. (Il Fatto Quotidiano)

Il presidente Nello Musumeci si ritiene tradito dai suoi allenati dopo che 7 deputati della maggioranza non hanno dato la fiducia per la delega alle votazioni per il Quirinale e azzera la Giunta con un annuncio su Facebook. (Radio RTM Modica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr