L'Italia mette in vendita le case costiere a un euro

Flamina&dintorni ECONOMIA

Così, nella contea Legrade, Il consiglio comunale, situato a un’ora e mezza da Zagabria, ha deciso di vendere le case a una kuna (circa 13 centesimi di euro)

In alternativa, offrono Possibilità di mettere in vendita i beni al prezzo indice di un euro Se non vuoi fare questo investimento.

Il Vendita di case a prezzi nominali A partire da a Un trend in crescita in alcune parti d’Italia.

In Spagna e in altri paesi. (Flamina&dintorni)

Se ne è parlato anche su altri media

Un contributo in denaro o una rendita mensile per inseguire il sogno italiano. «Stiamo ricevendo mail da ogni angolo del mondo. (La Stampa)

Adesso, invece, tocca ad Altavilla Silentina. Il tutto è possibile se si decide di trasferirsi ad Altavilla Silentina, che si trova in provincia di Salerno. (Informazione Oggi)

La formula è sempre la stessa: l’amministrazione comunale fa uno screening delle case abbandonate e contatta i proprietari, proponendo loro la vendita a un prezzo simbolico anziché sobbarcarsi le spese per la ristrutturazione delle stesse. (Mondo Balneare)

Si tratta della vendita di alcune case alla cifra simbolica di 1 solo euro. Case a 1 euro in questo tranquillo borgo immerso nella natura e ricco di storia. L’amministrazione comunale ha aderito a questa iniziativa, come si scriveva, per cercare di contrastare lo spopolamento. (Proiezioni di Borsa)

Le case in Repubblica Ceca vanno comprate ora, perché alcuni prezzi (non tutti, ma alcuni sì) sono scesi vertiginosamente e bisogna approfittarne prima che risalgano. Praga è la capitale della Repubblica Ceca, uno degli stati europei più giovani e interessanti per studenti, giovani freelancer e ricercatori. (esquire.com)

Si tratta di cifre importanti, che potranno raggiungere i 28 mila euro (a fondo perduto) a persona per un massimo di tre anni. Questa volta però non sono le case a essere vendute a un prezzo simbolico, ma gli affitti a essere rimborsati. (Esquire Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr