Svaligiarono bancomat: blitz all’alba dei carabinieri, 9 arresti anche in Irpinia

Svaligiarono bancomat: blitz all’alba dei carabinieri, 9 arresti anche in Irpinia
Salernonotizie.it INTERNO

Stampa. Dalle prime ore dell’alba, i carabinieri del comando provinciale di Avellino stanno eseguendo, in Irpinia e nel triangolo Foggia, Lecce e Palermo, nove misure cautelari disposte dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Avellino su richiesta della locale procura della repubblica, nei confronti di persone gravemente indiziate di far parte di un’associazione per delinquere dedita ad assalti a sportelli automatici di istituti di credito e uffici postali mediante l’utilizzo di ordigni esplosivi ad alto potenziale. (Salernonotizie.it)

Ne parlano anche altri media

I colpi venivano messi a segno utilizzando ordigni esplosivi ad alto potenziale. La procura ha individuato una banda composta da nove persone. (MeridioNews - Edizione Palermo)

Hai scelto di rifiutare i cookie. La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. (ilmattino.it)

Link Sponsorizzato. I colpi sarebbero stati messi a segno tra luglio 2020 e gennaio 2021 mediante l’utilizzo di esplosivo ad elevato potenziale con la tecnica della “marmotta” (strumento artigianale in metallo, di forma schiacciata dotato di una lunga asta/impugnatura, utilizzato dai malviventi per introdurre l’esplosivo nel distributore automatico) (Corriere Salentino)

Presa la banda dei bancomat: 9 arresti tra Campania e Puglia

I nove sono accusati di far parte, a vario titolo e in concorso fra loro, di un'associazione per delinquere nota come "la banda dell'esplosivo" finalizzata a commettere furti, con bottini di svariate migliaia di euro (Today.it)

Le indagini dei carabinieri, avviate lo scorso anno, hanno consentito di documentare almeno sei assalti a sportelli Atm nelle province di Avellino, Benevento e Roma. – Con “ordigni esplosivi ad alto potenziale” hanno messo a segno colpi in istituti bancari e uffici postali in tutto il Centro-Sud. (TeleRama News)

I destinatari del provvedimento restrittivo devono rispondere, in concorso tra loro e a vario titolo, di numerosi furti o tentati furti, con bottini per svariate migliaia di euro Sgominata la banda del bancomat che operava tra Campania e Puglia: 9 persone finite in carcere. (Cronache della Campania)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr