Formigoni, lite sul vitalizio a “Non è l’arena”: “Sono soldi miei, non tolgo un euro agli italiani”

Formigoni, lite sul vitalizio a “Non è l’arena”: “Sono soldi miei, non tolgo un euro agli italiani”
Approfondimenti:
Fanpage.it CULTURA E SPETTACOLO

I cittadini italiani possono stare tranquilli, non sottraggo loro neanche un euro: sono tutti soldi miei che mi vengono restituiti".

Un altro momento di tensione è stato proprio sulla diversa interpretazione delle sentenze della Commissione contenziosa: "È magistratura", ha detto Formigoni invitando Giletti a "studiare"

Però vorrei ricordare che ci sono altre sentenze che mi riguardano: due sentenze che mi restituiscono non il vitalizio, ma la pensione. (Fanpage.it)

Su altri media

Bene la F1. Su Rai1 la pellicola in prima tv ‘Beate’, con Donatella Finocchiaro, Paolo Pierobon, Maria Roveran e Lucia Sardo protagonisti, ha riscosso 2,896 milioni di spettatori con il 14,3% di share. (Primaonline)

Dati sicuramente confortanti e che inorgogliscono Massimo Giletti con un programma che affronta da sempre tematiche rilevanti e che coinvolgono i telespettatori Novità in arrivo per Massimo Giletti: il conduttore infatti avrebbe ricevuto oggi una notizia che l’ha spiazzato parecchio. (Yeslife)

Milano, 7 giu. Lo ha detto Carlo Bonomi, presidente di Confindustria, intervenuto alla Tavola rotonda ‘Infrastrutture, anello di congiunzione tra domanda e offerta’ del Forum Comin (LaPresse)

L'Ilva green, il gip del Mottarone, il mullah Giletti

Da quando Massimo Giletti ha iniziato ad occuparsi in tv di mafia per lui sono iniziati molti problemi. Le minacce sono spaventose: “Poca solidarietà”. Massimo Giletti: “Non mi vergogno di dire che ho pianto spesso”. (BlogLive.it)

Anticipazioni e curiosità sulla puntata di questa sera, domenica 6 giugno, del talk di La7, Non è l’Arena, condotto da Massimo Giletti. Ecco tutte le anticipazioni sulla puntata di domenica 6 giugno. (Solonotizie24)

Mi sembra che qui siamo del tutto fuori della realtà: con simili proposte l’acciaieria non potrà che chiudere. Mi ha fatto impressione soprattutto Giletti quando s’è messo a sbraitare di «morale» come un mullah grillino qualsiasi (Tempi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr