L'assalto alla Cgil a Roma, presidio di solidarietà anche in città

AgrigentoNotizie INTERNO

Questo dimostra - ha concluso Buscemi - che non c’è spazio per frange fasciste che vogliono portare le lancette indietro di quasi un secolo.

"Hanno partecipato numerose associazioni e fatto pervenire messaggi di solidarietà e sostegno all’iniziativa della Cgil - prosegue il sindacato - che lotta contro ogni forma di violenza e attacco alla democrazia ed al mondo del lavoro".

Oltre al gruppo dirigente, un centinaio di lavoratori e cittadini hanno presenziato all'iniziativa per dire no alla violenza fascista. (AgrigentoNotizie)

Ne parlano anche altri giornali

Si è trattato di un sit-in pacifico per manifestare solidarietà al sindacato dopo l'assalto squadrista dei no vax di ieri a Roma. C’è un motivo se questa mattina le serrande della camera del lavoro di Cuorgnè erano abbassate. (QC QuotidianoCanavese)

politica. 'Lo Stato reagisca' commenta Landini e annuncia per il 16 ottobre una grande mobilitazione nazionale. (TG La7)

Sui suoi social è facile imbattersi in post contro il green pass: ‘IoApro’ è addirittura promotore di un referendum per l’abrogazione del certificato verde Così sabato pomeriggio Biagio Passaro filmava in mezzo alla folla di no Green pass ed estremisti l’assalto alle istituzioni che ha paralizzato la Capitale, con gli atti di vandalismo all’interno della sede nazionale del più grande sindacato d’Italia e il tentativo di assaltare Palazzo Chigi e Parlamento. (Il Riformista)

"Possibile Abruzzo esprime piena solidarietà e sostegno alla CGIL e condanna fermamente l’attacco squadrista di matrice fascista compiuto ieri, nove ottobre, ai danni della sede nazionale dell’organizzazione sindacale. (Vasto Web)

Gruppi di neo fascisti, capeggiati da esponenti di spicco di Forza Nuova, hanno fatto irruzione nella sede nazionale della CGIL dichiarandone l’occupazione. Oggi alle 10, davanti alla sede della Cgil nazionale, è stata convocata l’assemblea generale della Confederazione per decidere tutte le iniziative necessarie per rispondere all’assalto di ieri. (TerzoBinario.it)

"La situazione è andata fuori controllo", conclude prima di terminare il video "Abbiamo sfondato, questo è il primo", aggiunge prima di inveire, insieme ad altri manifestanti contro le forze dell'ordine giunte in assetto anti sommossa a bloccare l'ingresso. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr