Eitan, lo zio paterno: "Abbiamo parlato con lui, presto andremo in Israele"

Eitan, lo zio paterno: Abbiamo parlato con lui, presto andremo in Israele
IL GIORNO INTERNO

Il nodo del passaporto. Nonno Shmuel Peleg che aveva il passaporto di Eitan, non lo aveva mai restituito.

Or Nirko, lo zio paterno di Eitan Biran ha definito così l’arresto del nonno materno accusato d’aver rapito il piccolo e di averlo portato in Israele.

“Non sappiamo dove stia Eitan – ha aggiunto -, ma ci stiamo organizzando per andare in Israele e riportarlo a casa presto.

“Lo avevamo chiesto – ha sottolineato lo zio – il giudice aveva ordinato di ridarcelo, ma non ce l’ha mai consegnato”. (IL GIORNO)

Su altre testate

No, Eitan non si trova né in una «specie di buco» né le sue condizioni sono quelle di «un soldato israeliano prigioniero nelle carceri di Hamas». In realtà Eitan Biran si trova ancora oggi nell'appartamento del nonno materno che sabato scorso lo ha rapito portandolo - con modalità ancora poco chiare - dall'Italia in Israele (ilGiornale.it)

Peleg, è indagato a Pavia per sequestro di persona aggravata insieme con la moglie. Le parole di Shmuel Peleg al canale tv israeliano Channel 12: "Ho perso la fiducia nel sistema italiano". “Ho perso la fiducia nel sistema giudiziario italiano”. (LaPresse)

Fortunatamente “il piccolo Eitan è apparso in buone condizioni di salute“, come fanno sapere fonti interne all’ambasciata italiana di Tel Aviv Il console dell’ambasciata italiana di Tel Aviv è riuscito a vedere Eitan, in presenza del nonno. (Virgilio Notizie)

Eitan, gli zii in partenza per Israele. Il nonno rapitore torna libero

17 settembre 2021 Link Embed. https://video.repubblica.it/cronaca/mottarone-shmuel-peleg-da-grande-eitan-mi-dira-nonno-hai-fatto-tutto-il-possibile-per-salvarmi/396209/396918 Copia (Repubblica TV)

Rapimento di Eitan, lo zio paterno: “Settimana prossima andiamo in Israele” “La settimana prossima, forse martedì, andiamo in Israele”. Gli zii di Eitan in Israele la settimana prossima. Or lo ha annunciato davanti alla sua abitazione rispondendo alle domande dei cronisti presenti, specificando che "probabilmente andremo in Israele la settimana prossima, forse martedì". (Fanpage.it)

Lo ha detto Or Nirko, zio paterno di Eitan, davanti alla sua abitazione rispondendo con poche parole ai cronisti. Poco prima delle 20 ha ricevuto un messaggio da Israele ed Eitan a casa non è più tornato (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr