Meloni: perché il governo non ha impedito violenze contro Cgil?

Meloni: perché il governo non ha impedito violenze contro Cgil?
Tiscali.it INTERNO

Era a multare i ristoratori che manifestano distanziati contro il governo?

(askanews) - "Signori è bello tutto ma quella roba lì si poteva evitare".

La storia è che quella roba che si è vista sabato, indegna, andava evitata e il governo e il governo aveva tutti gli strumenti per impedirla

Lo ha detto la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni parlando, a margine della conferenza stampa unitaria del centrodestra a Roma a sostengo del candidato sindaco Enrico Michetti, delle violenze dei No Green Pass contro la sede della Cgil. (Tiscali.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Vittorio Feltri, che cos'è diventato il premio Nobel. Raramente ho sbagliato le previsioni forse perché ho tutti i difetti dei partiti e so come essi ragionano o sragionano. Io seguo la politica da quasi sessanta anni, e ne conosco le pessime abitudini. (Liberoquotidiano.it)

Qui a Roma c’è stata una grande presenza di tutti leader, è la dimostrazione di quanto crediamo in questa campagna. (LaPresse) “Questa occasione dimostra la compattezza del centrodestra in questa campagna elettorale. (LaPresse)

"A Roma lungo tutta la campagna elettorale c'è stata una presenza importante di tutti i leader a dimostrazione di quanto crediamo in questa campagna. "Al di là degli interessi dei partiti per arrivare alla vittoria, di condivisione c'è molto poco" (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Roma: Ricci (Pd), 'Meloni pensi a suoi amici di FN e al suo Michetti filo-Wehrmacht'

Se prima di ieri potevamo pensare che lei era inadeguata, ora la tesi è più grave; quello che è avvenuto sabato è stato volutamente permesso e questo ci porta agli anni più bui della storia italiana, siamo tornati agli anni della strategia della tensione (ITALPRESS) – “Quello che è accaduto sabato è stato volutamente permesso. (Padova News)

“Questa città – ha dichiarato Salvini - qualche anno fa era conosciuta come un luogo abitato da brava gente, dove però si dormiva e si andava altrove a lavorare. Curioso farsi dare lezioni di libertà e democrazia a chi ritiene che migliaia di italiani massacrati da slavi e titini siano un incidente di percorso”. (TriestePrima)

Mentre oggi leggiamo le oscene lezioni hitleriane e i riferimenti alla Wehrmacht del suo candidato a Roma Enrico Michetti, e dopo gli arresti di neofascisti, ex terroristi, e squadristi di Forza Nuova come i leader Castellino e Fiore, con il quale la leader di FdI e Salvini ricordiamo condividevano la piazza di Montecitorio (settembre 2019), Meloni attacca la sinistra farneticando di Lula e centri sociali, in evidente confusione e grande difficoltà". (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr