L'Arsenal solleva la FA Cup, il Brentford sogna la Premier

L'Arsenal solleva la FA Cup, il Brentford sogna la Premier
La Notizia Sportiva La Notizia Sportiva (Sport)

E’ il trionfo numero 14 per i Gunners e il primo trofeo post-Wenger.

Il Brentford, rispetto alla squadra di Bielsa, miglior difesa del torneo, ha preso soltanto tre reti in più, e ne ha segnate ben 80 in 42 partite, miglior attacco del campionato.

Su altre fonti

Il problema alla spalla destra di Pedro ha reso necessario l’intervento dello staff medico, che ha addirittura dovuto utilizzare l’ossigeno. Leggi anche —> Calciomercato Juventus, addio Pjanic | C’è un nuovo indizio. (Calcio mercato web)

Ad inizio ripresa Lampard perde Pulisic per infortunio, mentre gli uomini di Arteta esaltano ancora una volta l'attaccante gabonese e al 67' passano: difesa messa a sedere e tocco morbido elegantissimo per il capitano dei Gunners. (Tuttosport)

Nella pensione del club venne soprannominato Dibu, perché era rosso con le lentiggini e sembrava un cartone animato. Martinez è nato a Mar del Plata, ma cresciuto nel settore giovanile dell’Independiente di Avellaneda grazie a Roberto Gonzalo, lo stesso osservatore che aveva scoperto il Burrito Ortega. (GianlucaDiMarzio.com)

L'episodio è avvenuto nei minuti di recupero, quando è rimasto a terra dopo un'uscita del portiere dei Gunners Martinez. L'attaccante spagnolo si è infortunato alla spalla nel corso della finale di FA Cup contro l'Arsenal. (LAROMA24)

E così l'Arsenal può far festa e in particolare il suo manager spagnolo, al primo successo da quando - a fine dicembre dello scorso anno - si è seduto sulla panchina dei 'Gunners'. Il Chelsea si sfalda, Kovacic si fa espellere per doppia ammonizione e i Blues non riescono a impensierire Martinez. (la Repubblica)

Il giocatore spagnolo, entrato nel secondo tempo della finale di FA Cup tra Arsenal e Chelsea, ha riportato un problema alla spalla proprio nei minuti finale di partita. La partita è stata vinta dai Gunners per 2-1. (Pagine Romaniste)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr