AstraZeneca, oggi la conferenza stampa dell'Ema

AstraZeneca, oggi la conferenza stampa dell'Ema
Rai News SALUTE

"Penso che dobbiamo fidarci delle nostre istituzioni, fatte di scienziati e di tecnici che hanno dedicato la loro vita a queste materie.

Mi fido dell'Aifa e mi fido dell'Ema che sapranno darci le risposte giuste", ha dichiarato il ministro della Salute, Roberto Speranza

Abbiamo a che fare con un virus nuovo e con dei vaccini che sono stati messi in commercio da pochissimi giorni.

Lotta alla pandemia e vaccini AstraZeneca, oggi la conferenza stampa dell'Ema Alla conferenza stampa intervengono la direttrice esecutiva dell'Ema, Emer Cooke, Sabine Straus, presidente del Prac e Peter Arlett, capo del dipartimento di Farmacovigilanza ed Epidemiologia. (Rai News)

Su altre testate

L'asticella che segna assenze, defezioni rinunce è, dunque, tornata al day after di metà marzo, ossia all'indomani del primo stop quando il siero anglosvedese fu fermato dalle autorità sanitarie. Come riporta Il Mattino oggi in edicola, anche gli universitari stanno disertando le iniezioni relative a questo farmaco:. (CalcioNapoli24)

L’Ema direttamente è intervenuta dichiarando che «la commissione della farmacovigilanza che valuta il rischio (Prac) non ha ancora raggiunto una conclusione. Dopo aver esaminato i dati, l’Ema potrebbe decidere delle limitazioni d’uso per particolari categorie, valutando lo specifico rapporto rischio-beneficio ad esempio per le donne più giovani. (Gazzetta del Sud)

Ema al lavoro per valutare nesso trombosi-Astrazeneca. Oggi l'esito. Possibili limiti per età

Il funzionario Marco Cavaleri anticipa: «La relazione c'è». Il verdetto ufficiale però è atteso per oggi. E gli Stati vanno in ordine sparso.Nuovi problemi con Astrazeneca. Per la terza volta l'Ema, l'Agenzia europea del farmaco, deve decidere sulle sorti del vaccino anglosvedese, con ripercussioni (La Verità)

Bruxelles, 7 aprile 2021 - Oggi l'Ema decide, di nuovo, sul vaccino AstraZeneca. Non c'è motivo per sospendere la campagna, il rapporto benefici/rischi continua ad essere sempre più positivo". (QUOTIDIANO.NET)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr