A Doha per i talebani incontri con rappresentanti dell'UE

A Doha per i talebani incontri con rappresentanti dell'UE
Tiscali.it ESTERI

La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha annunciato un pacchetto di sostegno per gli aghani da 1 miliardo di euro in aiuti umanitari.

Oggi il gran giorno.

A livello di leader spicca l'assenza della Russia che è oggi rappresentata da un vice ministro degli Esteri

Dunque un nuovo incontro, dopo quello che si è svolto sempre a Doha nel week end.

(askanews) - "Incontri con rappresentanti dell'UE e di altri paesi" ha annunciato Amir Khan Muttaqi, ministro degli Esteri ad interim dei talebani, in una conferenza nella capitale del Qatar, sottolineando di cercare relazioni positive con il mondo intero. (Tiscali.it)

La notizia riportata su altri giornali

«L’UNICEF continuerà a sostenere la piena realizzazione dei diritti delle ragazze e delle donne in Afghanistan» e «ribadisce che le donne e le ragazze sono vitali per il futuro dell’Afghanistan», ha dichiarato Salam Al-Janabi dell’Unicef, in occasione della Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze. (Corriere del Ticino)

Fino a due mesi fa, le forze di sicurezza afghane combattevano contro i talebani e ora che i talebani sono saliti al potere, stanno cercando di vendicare il passato in ogni modo possibile. Tuttavia, i talebani stanno facendo di tutto per catturare gli appartenenti alle forze di sicurezza. (Basilicata24)

esteri. Al vertice non parteciperanno ne Putin ne Xi Jinping, due dei protagonisti fondamentali per il ruolo che esercitano negli equilibri della regione. (TG La7)

Quando le donne afghane indossavano la minigonna

Ricordiamo la bomba alla moschea. 12 ottobre 2021 a. a. a. Roma, 12 ott. (LiberoQuotidiano.it)

Lo riporta Tolo News. “L’Unicef continuerà a sostenere la piena realizzazione dei diritti delle ragazze e delle donne in Afghanistan" e "ribadisce che le donne e le ragazze sono vitali per il futuro dell’Afghanistan”, ha dichiarato Salam Al-Janabi dell’Unicef, in occasione della Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze (laRegione)

Alcuni dei diritti fino ad allora riconosciuti alle donne vennero presto rimossi: l’adulterio divenne punibile con la lapidazione mentre il velo divenne nuovamente obbligatorio. Molte donne vennero giustiziate per adulterio (Ticinonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr