Fiorentina: Jovic ha detto sì, manca ancora l'intesa con il Real - Sportmediaset

Sport Mediaset SPORT

econdo AS, l'attaccante è convinto del progetto tecnico della Viola.

In viola il serbo cerca il riscatto dopo un paio di stagioni davvero deludenti per arrivare al meglio al mondiale in Qatar

Secondo lo spagnolo AS, l'attaccante serbo ha accolto con favore l'idea di trascorrere un anno in Serie A per rilanciarsi e uscire dall'ombra di Karim Benzema.

Ramadani al lavoro con i due club. Luka Jovic ha detto sì alla Fiorentina e il suo agente Fali Ramadani è al lavoro con la Viola e il Real Madrid per trovare un accordo. (Sport Mediaset)

Su altri media

Se i Blancos, che hanno già aperto alla Fiorentina, dovessero venire incontro pagando almeno la metà dell’ingaggio dell’attaccante serbo, l’affare può concludersi e risultare funzionale per entrambe le squadre. (fiorentinanews.com)

Proprio come aveva fatto la passata stagione con Odriozola, consigliandolo al meglio verso la Fiorentina, così ha fatto in questa occasione. Non solo Mandragora, gli uomini mercato viola vogliono portare a Firenze anche l’attaccante del Real Madrid (Fiorentina.it)

Operazioni in prestito che non impegnano la società in aste e che mirano a consegnare a Italiano rinforzi entro il più breve tempo possibile. E non è finita qui (Viola News)

Inoltre, sempre stando a quanto riporta l’esperto di calciomercato di Sportitalia, il centravanti classe ’90 potrebbe arrivare a zero in quanto il suo contratto è in scadenza a giugno 2022. Stando a quanto riportato da Alfredo Pedullà su Twitter, sono previsti nei prossimi giorni dei nuovi contatti tra il club viola e l’attaccante bosniaco che ha disputato l’ultima stagione alla Salernitana. (Labaro Viola)

Con l’arrivo di Jovic la dirigenza viola mette una volta per tutte il piede sull’acceleratore nella costruzione della nuova rosa a affidare a Italiano. Metà stipendio del classe ‘97 sarà pagato dal Real Madrid (Firenze Viola)

Proprio ieri infatti, quando Ramadani è arrivato a Firenze per parlare del rinnovo di Italiano, la dirigenza viola ha chiesto informazioni anche sul 10 azzurro (anche lui sotto la procura di Ramadani). (FirenzeToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr