Salah Abdeslam, i legali: "In prigione è diventato una bestia"

Gli avvocati di Salah Abdeslam, il terrorista islamico imputato chiave per le stragi di Parigi del 13 novembre 2014, hanno rinunciato a difendere il loro cliente. Secondo gli avvocati la degenerazione delle sue idee, già malate, è dovuta alla decisione ... Fonte: InfoCatania InfoCatania
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....