“Solidarietà al gioielliere e alla sua famiglia: senza se e senza ma #iostoconroggero”

La Stampa INTERNO

Senza se e senza ma #iostoconroggero».

Leggi anche: La figlia del gioielliere di Grinzane Cavour: “Prego per i due rapinatori uccisi”. In pochi minuti il post è stato condiviso da numerosi residenti e commercianti del posto.

«Mario ha solo difeso la sua famiglia e il suo lavoro - scrive Donatella - si è fatto da se’ con tanta fatica e non è la prima volta che subisce una rapina con violenza personale, quindi piena solidarietà. (La Stampa)

Se ne è parlato anche su altre testate

APPROFONDIMENTI ITALIA Alba, due morti nella rapina alla gioielleria Roggero PIEMONTE Alba, gioielliere spara e uccide due ladri. Nell'assalto sono morti i due rapinatori colpiti dai proiettili esplosi dal titolare del negozio che nel 2015 aveva già subito una violenta rapina. (ilmessaggero.it)

A poche ore dall'accaduto l'episodio di ieri rientra nel novero di una questione che da sempre genera ampio dibattito nel nostro paese. Diventa un "caso nazionale" l'episodio di cronaca che ha coinvolto la piccola frazione di Gallo a Grinzane Cavour nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 28 aprile. (TargatoCn.it)

Rapina a Cuneo, catturato il terzo bandito, i due complici uccisi dal gioielliere

Cambia, infatti, la posizione di alcuni dei quattro giovani accusati dello stupro di gruppo sulla studentessa in vacanza in Costa Smeralda. In uno dei selfie si vedono due dei giovani che appoggiano i genitali sul corpo dell'altra ragazza. (Yahoo Notizie)

Due di loro sono morti, colpiti dai proiettili esplosi dal titolare, Mario Roggero, che nel 2015 aveva già subito una violenta rapina. I corpi dei malviventi sono stati trovati a terra nella centrale via Garibaldi, lungo la provinciale che collega Alba e Barolo. (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr