Coronavirus, il bollettino del 29 giugno: i dati dell’epidemia

Coronavirus, il bollettino del 29 giugno: i dati dell’epidemia
Yeslife Yeslife (Salute)

PER APPROFONDIRE LEGGI —> L’epidemiologo Lopalco: “Non possiamo far finta che la pandemia sia finita”. Coronavirus, per il CDC ci sono altri nuovi sintomi. Proseguono incessanti le ricerche sul Sars-Cov-2.

La notizia riportata su altri media

Di questi, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 96, con un decremento di 2 unità sul dato di ieri. Purtroppo nelle ultime 24 ore sono stati registrati 6 decessi, che portano il totale delle persone scomparse da inizio epidemia a 34.744. (RomaDailyNews)

Vi ricordiamo che il Dipartimento della Protezione civile non effettua più il conteggio dei casi e successivamente la diffusione del bollettino. Il Ministero della Salute ci fornisce il bollettino quotidiano dell’epidemia in Italia ed è reperibile sul sito ufficiale del Ministero e dagli organi competenti. (DailyNews 24)

(askanews) – Nuovi positivi al coronavirus in Italia nelle 24 ore: 126 (ieri 174) dei quali 78 sono in Lombardia, che rappresenta il 61,9% dei nuovi casi. I morti sono 6 su base nazionale, un nuovo minimo (ieri si erano contati 22 morti). (askanews)

In Veneto, invece, si registrano nuovi positivi al Coronavirus e un decesso, mentre la Basilicata segna un nuovo caso a Matera. Gli aggiornamenti dal Ministero della Salute su contagi, attualmente positivi, morti, guariti e terapie intensive. (QUOTIDIANO.NET)

Nessuna vittima in 16 regioni - PalermoToday : Coronavirus, in Sicilia un solo nuovo caso: diminuiscono i contagiati in isolamento - Queenatletica : Oggi solo 6 decessi da covid - Oggi il leaderLega, Matteo Salvini, farà visita a Mondragone dove si sono registrati nuovi casi di contagio ma isolati; alcuni … L'articolo(29. (Zazoom Blog)

Solo quattro regioni fanno registrare nuove vittime: Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna e Toscana. In otto regioni non si registrano invece nuovi positivi: Marche, Puglia, Friuli Venezia Giulia, Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria e Molise, così come nella provincia autonoma di Trento. (In Terris)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr