I lavoratori Whirlpool bloccano l’Alta Velocità a Napoli: «Intervenga Draghi, ce l’ha promesso»

I lavoratori Whirlpool bloccano l’Alta Velocità a Napoli: «Intervenga Draghi, ce l’ha promesso»
Corriere TV INTERNO

Ad animare l'azione circa 150 persone, che hanno occupato gli ultimi binari.

I lavoratori chiedono un intervento da parte dello Stato, così come gli è stato promesso.

Durante la mattinata di martedì 20 luglio, un gruppo di lavoratori del sito Whirlpool di Napoli ha messo in atto un blitz nella Stazione Centrale di Napoli.

«Se passa la Whirlpool non sarà facile fermare nessun’altra multinazionale in Italia», dice uno di loro

(Corriere TV)

Su altri media

Le assemblee e le riunioni sono servite a poco. Tornano in piazza gli uomini e le donne della Whirlpool e, in attesa dell’assemblea in fabbrica prevista per oggi pomeriggio, occupano i binari della stazione centrale di Napoli con striscioni e cartelloni e lo slogan che li ha accompagnati in questi anni: «Napoli non molla». (ilmattino.it)

Whirlpool, un dramma collettivo di Lorenzo Marone 19 Luglio 2021 di Lorenzo Marone. Ancora una protesta, quindi, dopo l'avvio dei licenziamenti annunciato la scorsa settimana. Blitz di 150 lavoratori della Whirlpool nella stazione Centrale di Napoli per protestare contro i licenziamenti della multinazionale. (La Repubblica)

Un atto di protesta quello di oltre centro lavoratori del sito di via Argine per chiedere il blocco dei licenziamenti da parte della multinazionale americana. LEGGI ANCHE Sciopero il 22 luglio degli operai Whirlpool (LaPresse)

Operai Whirlpool occupano i binari di Piazza Garibaldi | VIDEO

Operai Whirlpool bloccano i binari dell’Alta Velocità a Napoli e poi piazza Garibaldi Blitz dei lavoratori della Whirlpool di via Argine alla stazione centrale di Napoli. Quasi 200 operai dello stabilimento di Via Argine si sono mobilitati per bloccare gli arrivi e le partenze dei treni ad alte velocità. (Fanpage.it)

ph Ansa. Sono circa 200 i lavoratori della Whirlpool che per più di un'ora hanno bloccato i binari dei treni ad Alta Velocitá alla Stazione centrale di Napoli. Gli operai hanno esposto striscioni e scandiscono slogan contro la multinazionale americana. (StabiaChannel.it)

Al rientro in stazione solidarietà e applausi dai viaggiatori. Un blitz in piena regola per occupare i binari della stazione centrale di Piazza Garibaldi. Proseguono le proteste dei lavoratori della Whirlpool di Napoli licenziati ormai 2 anni fa dalla multinazionale e oggi rimasti anche senza ammortizzatori sociali. (NapoliToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr