Mps, oggi la richiesta di un Consiglio straordinario ’ad hoc’

LA NAZIONE ECONOMIA

Si va verso un Consiglio comunale straordinario monotematico sul Monte dei Paschi.

La mozione verrà letta durante la seduta del Consiglio di oggi e subito ritirata perché tutte le forze politiche presenteranno congiuntamente una richiesta di assemblea straordinaria entro la fine del mese su Mps.

E sempre il gruppo civico (a firma Minghi e Marsiglietti) presenterà sempre oggi un’interrogazione urgente sul tema dei rifiuti: "L’assessore Buzzichelli contesta la qualità del servizio per la raccolta dei rifiuti ma il suo partito di riferimento, la Lega, non appoggia la nostra richiesta di convocare il consiglio straordinario sul tema. (LA NAZIONE)

Ne parlano anche altri media

«Non considero negativo l'eventuale accordo tra Unicredit e il Tesoro su Mps, perché l'alternativa a Unicredit oggi è Apollo che è un fondo altamente speculativo In questo Orcel è stato chiaro da subito con il Mef: l'integrazione di Mps per Unicredit deve essere neutrale a livello di capitale e accrescitiva di valore. (ilGiornale.it)

E tra una banca italiana e un fondo io propendo per salvare, attraverso una banca italiana, 21.000 dipendenti”. Sileoni ha tenuto a precisare di non considerare “negativo l’accordo tra UniCredit e il Tesoro su Mps, perchè l’alternativa a UniCredit oggi è Apollo, che è un fondo altamente speculativo. (Finanzaonline.com)

E' quanto riporta l'agenzia di stampa Reuters, facendo riferimento alla copia della lettera che la banca senese, controllata dal Mef che detiene una partecipazione del 64%, ha inviato ai sindacati. Intanto UniCredit prosegue la due diligence sul Monte dei Paschi, con l'AD Andrea Orcel che punta a definire il perimetro delle attività che desidera acquistare. (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr