Tommasi dopo l'addio all'AIC: "Mie parole spesso causa di contrapposizioni. Abbiamo bisogno di unità"

Tommasi dopo l'addio all'AIC: Mie parole spesso causa di contrapposizioni. Abbiamo bisogno di unità
TUTTO mercato WEB TUTTO mercato WEB (Sport)

Tommasi dopo l'addio all'AIC: "Mie parole spesso causa di contrapposizioni.

Nell’ultimo periodo non è stato sempre così visto che alcune mie dichiarazioni sono state spesso motivo di discussione e contrapposizione interne.

Su altre testate

"La nostra Associazione ha bisogno di unione e voce univoca - prosegue - Nell'ultimo periodo non è stato sempre così e per questo è bene che non ci siano divergenze all'interno della cabina di comando in vista dei prossimi appuntamenti". (Milan News)

Damiano Tommasi si è dimesso dalla carica di presidente dell’Associazione Italiana Calciatori nel corso dell’odierna riunione del Consiglio Direttivo. L’avvocato Umberto Calcagno, vice presidente vicario, assumerà le funzioni statutarie fino alla data delle prossime elezioni. (fcinter1908)

Protagonista di una ripartenza di stagione difficile, con l'errore che ha regalato il gol a Gabbiadini in Roma-Sampdoria,.... Alle 17:30 ieri Paulo Fonseca ha parlato in conferenza stampa per presentare la sfida contro il Milan di Pioli. (Voce Giallo Rossa)

Il Consiglio direttivo nominerà presidente vicario Umberto Calcagno con il compito di convocare quanto prima la nuova assemblea elettiva, con le elezioni federali che dovrebbero essere fissate per l’8 marzo 2021. (Football News 24)

IL FUTURO. Si apre la corsa alla sua successione (ha presentato la sua candidatura Marco Tardelli) in attesa della convocazione ufficiale dell'Assemblea non appena ci saranno le condizioni di sicurezza per effettuarla. (Il Messaggero)

All'ex calciatore della Roma subentra l'avvocato Calcagno. Damiano Tommasi si è dimesso dalla carica di Presidente dell’Associazione Italiana Calciatori nel corso dell’odierna riunione del Consiglio Direttivo. (Pianetagenoa1893.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr