NBA: gara 7 è dei Clippers, Mavs battuti da un super Kawhi Leonard

NBAPassion.com SPORT

Una partita ad alto punteggio nonostante tutta la tensione di una gara 7.

pic.twitter.com/SHr8VN3Zfr — NBA (@NBA) June 6, 2021. Il terzo quarto è come detto il terreno di conquista dei Clippers

Luka Doncic chiude con 46 punti, di cui 29 nel solo primo tempo, ma come in gara 6 i suoi Mavericks tirano male da tre punti, 10 su 36 mentre nel secondo tempo Kawhi Leonard riesce a limitare il fuoriclasse sloveno. (NBAPassion.com)

Ne parlano anche altre testate

Per @EliasSports, the 77 points created by Luka Doncic scoring or assisting are the most ever by a player in a Game 7 Doncic è diventato il giocatore più giovane di sempre a mantenere almeno 35 punti di media nel corso di un’intera serie. (BasketUniverso)

I Clippers hanno segnato ben 20 triple, 7 delle quali realizzate da Marcus Morris. Ha segnato 17 dei 30 tiri della partita, ha aggiunto 14 assist e 7 rimbalzi per i punti. (FUTURA MEMORIA)

Questa è stata una serie piuttosto speciale per Kawhi Leonard: 2° per percentuale di canestri dal campo per un giocatore con una media di 30 o più punti di media in una serie di playoff negli ultimi 55 anni. (BasketUniverso)

Dallas Mavericks – Los Angeles Clippers 111-126 highlights: le azioni principali di gara 7 del primo turno dei playoff NBA 2020/21. I Los Angeles Clippers battono 126 a 111 i Dallas Mavericks allo Staples Center di Los Angeles nella gara 7 del primo tempo di Western Conference dei playoff NBA 2020/21. (Generation Sport)

I Mavs vinsero le loro prime due partite allo Staples Center prima che i Clippers pareggiassero con due vittorie a Dallas. …Rick Carlisle è sceso sul 2-2 in gara sette della sua carriera di allenatore (Amantea online)

Tra gli altri solo Dorian Finney-Smith (18+10 rimbalzi) e Boban Marjanovic (14+10 rimbalzi) sono stati in grado di rendere l’onore delle armi. Pesa senz’altro una serata al tiro pesante inversa rispetto a quella dei Clippers: 10 su 36 per i ragazzi di Carlisle, sconfitti nonostante abbiano raddoppiato gli avversari a rimbalzo d’attacco (16 a 8) (Sportface.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr