Covid Calabria, oggi 404 positivi con 4432 tamponi effettuati, 1 decesso

Covid Calabria, oggi 404 positivi con 4432 tamponi effettuati, 1 decesso
Calabria News INTERNO

–. Altra Regione o stato estero: CASI ATTIVI 82 (82 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 311 (311 guariti)

- Advertisement -. Sono 404 in più, rispetto a ieri, le persone risultate positive al coronavirus in Calabria su 4.432 tamponi eseguiti.

Crotone: CASI ATTIVI 908 (38 in reparto; 870 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 4.610 (4.536 guariti, 74 deceduti).

In Calabria finora sono stati sottoposti a test 716.746 soggetti per un totale di 772.432 tamponi eseguiti. (Calabria News)

Ne parlano anche altri giornali

In tema di ricoveri, però, non può sfuggire il dato delle terapie intensive. Tutti i dati e le grafiche di questa pagina sono stati elaborati da Vincenzo Gallo su dati del Ministero della Salute e della Regione Calabria (Quotidiano del Sud)

«Non so più a chi rivolgermi – aggiunge Anna Maria amareggiata –, il Comune ci aveva aiutati organizzando un Vax day che però l’Asp di Cosenza ha annullato Il caso, sollevato da Sinistra Italiana attraverso una nota del coordinatore provinciale Fernando Pignataro, in realtà non sarebbe l’unico in Calabria: solo ad Altomonte sono 4 i cittadini che si trovano nelle stesse condizioni di Anna Maria. (Quotidiano del Sud)

Arriveranno nella mattinata di domani, sabato 1 maggio, a Cosenza, altri 44.800 vaccini destinati alla Calabria. Gli fa eco il presidente ff della Regione Calabria, Antonino Spirlì che si accoda con un augurio “di finire il primo turno entro giugno”. (Quotidiano online)

A 101 anni non aveva ricevuto ancora il vaccino, oggi l’Asp va a casa della signora Bianca

Si ricorda che, per evitare la diffusione di informazioni non corrette, occorre fare riferimento alle ordinanze del commissario Figliuolo, ai comunicati ufficiali della Regione Calabria e della Protezione civile, consultabili anche su www. (Zoom24.it)

L’accordo è stato sottoscritto dal presidente della Regione, Nino Spirlì, dall’assessore regionale al Lavoro, Fausto Orsomarso, dal commissario della Sanità, Guido Longo, dal dirigente generale della dipartimento Tutela della salute, Giacomino Brancati, e dai vari rappresentanti delle sigle sindacali. (Quotidiano del Sud)

Stamattina Franco Lucia, responsabile del Servizio di Prevenzione e protezione aziendale dell’Asp di Catanzaro e responsabile dell’hub vaccinale di Lido, il direttore amministrativo Francesco Marchitelli, insieme ai medici della Croce rossa – con il presidente regionale Helda Nagero e il presidente del Comitato di Catanzaro Salvatore Maiolo -, si sono recati nell’ abitazione della signora per la somministrazione del vaccino. (CatanzaroInforma)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr