Pensioni, via a 62 anni e 'pensione giovani': proposte sindacati, le news

Pensioni, via a 62 anni e 'pensione giovani': proposte sindacati, le news
Per saperne di più:
Yahoo Finanza INTERNO

La domanda deve essere presentata all'Inps entro il 30 giugno 2021.

Incentivi fusioni banche fino a giugno 2022 Estensione degli incentivi alle aggregazioni societarie introdotte dalla legge di bilancio per il 2021.

In particolare, vengono incluse tra le aggregazioni agevolabili quelle deliberate fino al 30 giugno 2022 e non più fino al 31 dicembre 2021

Prorogati, da giugno a dicembre, con alcune rimodulazioni, i regimi del Fondo di garanzia per le pmi e di Garanzia Italia rilasciata da Sace. (Yahoo Finanza)

Ne parlano anche altri media

Sono queste tra le riforme più urgenti secondo il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, che intervenendo in collegamento il 27 aprile all’evento «Pensioni: 30 anni di riforme», ha sottolineato la necessità di avviare finalmente riforme di lungo periodo. (Corriere della Sera)

Con un totale di 1,5 miliardi, grazie al Decreto Sostegni, si finanziano ancora tre mensilità del reddito d'emergenza 2021 (marzo, aprile e maggio). Cos'è il reddito di emergenza. Il Reddito di emergenza (REm) 2021 è una misura di sostegno economico ai nuclei familiari in condizioni di necessità. (Gazzetta del Sud)

Sono alcune delle soluzioni in campo per riformare il sistema delle pensioni e che, stando a quanto affermato dal presidente dell'Inps Pasquale Tridico, potrebbero essere prese in esame nei prossimi mesi. (Corriere dell'Umbria)

In pensione a 62 anni

La proposta Tridico prevede la divisione in due dell'assegno pensionistico: solo la parte contributiva potrebbe dare corso a un’uscita verso i 62-63 anni, con 20 anni di contribuzione e al relativo pagamento. (ilGiornale.it)

Pensioni per tutti: Quali sono i punti su cui farete maggiore pressione al fine di superare la quota 100 ed arrivare entro il 1 gennaio 2022 ad un’equa riforma delle pensioni? Nel mentre abbiamo deciso di interfacciarci con il segretario confederale della Uil, Domenico Proietti, ecco quanto é emerso da questa interessante intrvista. (Pensioni Per Tutti)

Le autostrade per la pensione Via (ora) con 5 anni d’anticipo. La proposta Tridico prevede la divisione in due dell’assegno pensionistico: solo la parte contributiva potrebbe dare corso a un’uscita verso i 62-63 anni, con 20 anni di contribuzione e al relativo pagamento. (il Caudino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr