Covid, una sola dose di vaccino a chi è guarito: tutti i chiarimenti del ministero

Covid, una sola dose di vaccino a chi è guarito: tutti i chiarimenti del ministero
Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo SALUTE

È quanto si legge nel report del commissario straordinario per l’emergenza sanitaria aggiornato alle ore 6.09 di oggi

Covid, una sola dose di vaccino a chi è guarito: tutti i chiarimenti del ministero. Covid, una sola dose di vaccino a chi è guarito: tutti i chiarimenti del ministero. Seconda dose sì o no per chi è guarito dal Covid?

Una nuova circolare del ministero della Salute ha previsto solo un’unica dose di vaccino per i soggetti guariti (decorsa in maniera sintomatica o asintomatica), “purché la vaccinazione venga eseguita preferibilmente entro i sei mesi dalla stessa e comunque non oltre 12 mesi dalla guarigione”. (Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo)

Se ne è parlato anche su altre testate

L’assessore alla Salute: “Il nostro appello è ad essere prudenti e a vaccinarsi”. Serve assolutamente la doppia vaccinazione – ha concluso – e anche quella eterologa è consigliabile perché allarga il potenziale anticorpale che viene ad essere stimolato” (BariToday)

Serve assolutamente la doppia vaccinazione – ha concluso – e anche quella eterologa è consigliabile perché allarga il potenziale anticorpale che viene ad essere stimolato” Con un dato cruciale sull’efficacia della vaccinazione: “Per la Delta siamo all’88% con due dosi e al 40 con una sola. (FoggiaToday)

Serve assolutamente la doppia vaccinazione e anche quella eterologa è consigliabile perché allarga il potenziale anticorpale che viene ad essere stimolato» Sono gli assi principali su cui si è sviluppato il dibattito tra gli esperti intervenuti al convegno «Pandemie e varianti» organizzato dalla Asl Bari in Fiera del Levante. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Novità per chi è guarito dal Covid: basterà una sola dose di vaccino entro un anno

Lo annuncia il ministero della Salute con la circolare, firmata dal direttore generale della Prevenzione Gianni Rezza, di aggiornamento delle indicazioni sulla vaccinazione dei soggetti che hanno avuto un'infezione da Covid. (RiminiToday)

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 102 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da mercoledì è del 2,2%. (RavennaToday)

Ora, però, il Governo mette in campo una novità: a coloro che hanno avuto il virus basterà una sola dose di vaccino entro un anno. Lo annuncia il ministero della Salute con la circolare, firmata dal direttore generale della Prevenzione Gianni Rezza, di aggiornamento delle indicazioni sulla vaccinazione dei soggetti che hanno avuto un'infezione da Covid. (RavennaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr