"Kriechmayr ha meritato, ma manca chiarezza"

Kriechmayr ha meritato, ma manca chiarezza
RSI.ch Informazione SPORT

Questa situazione apre le porte a fare un po' quello che si vuole, come non si fa in un gioco

La FIS ha cambiato le regole in un senso che non si è mai visto, senza trattare tutti gli atleti nella stessa maniera.

La polemica è nata ieri un po' in sordina perché Vincent Kriechmayr nella discesa accorciata di Wengen è arrivato solo 12o.

Tanto di cappello Beat Feuz. Urs Lehmann, presidente di Swiss-Ski, si è invece espresso così: "Quello che ha fatto Vincent è una grande gara, e ha meritato. (RSI.ch Informazione)

Ne parlano anche altri giornali

L’escamotage è stato una prova «ad personam» che l’iridato ha potuto svolgere poco prima della ricognizione della libera di venerdì. di Flavio Vanetti. Il campione del mondo non avrebbe potuto partecipare in quanto non aveva fatto le prove, perché in quarantena. (Corriere della Sera)

9:42 - Goggia sarà al via del Super G. Dopo la brutta caduta di ieri, c'erano dei dubbi sulla partenza di Sofia Goggia nel Super G odierno. Segui il Super G femminile on demand. Premium Sci alpino Zauchensee | SuperG donne 11:15-13:30 Live. (Eurosport IT)

Si tratta della seconda uscita stagionale per l’altoatesino, che aveva sbagliato proprio all’ultimo porta in Val d’Isere un mese fa, riuscendo poi a conquistare il quarto posto a Madonna di Campiglio e la settima piazza ad Adelboden la scorsa settimana dopo una rimonta poderosa. (OA Sport)

Dominik Paris terzo nella discesa maschile di Wengen, rivivi la gara - Sci alpino, Coppa del Mondo 2021/2022 - Video Sci Alpino Maschile

Kilde, molto più di un 'Mister Shiffrin': "Con Mikaela ci rendiamo migliori a vicenda" di Alessandra Retico. Aleksander Aamodt Kilde (ansa). Il norvegese, vincitore della discesa di Wengen, è anche il compagno della fuorclasse statunitense, che con lui ha ritrovato la voglia di macinare record: "Mi piace stare con lei, il fatto che sia una sciatrice non è che un bonus" (La Repubblica)

Più indietro Matteo Marsaglia in 2.29.41 dopo aver rischiato molto su un salto, e Mattia Casse in 2.29.60. ominik Paris ha concluso a podio (terzo posto) la discesa2 di Wengen, la più lunga del mondo con i suoi 4.270 metri di lunghezza e più di mille di dislivello. (Tuttosport)

Non un gran avvio dell'altoatesino, ma da metà in poi mette giù il piede pesante e recupera alla grande fino a raggiungere il podio (NEVEITALIA.IT)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr