Sospeso il primario che sorprese i colleghi a 'giocare' con i pazienti

Il primario del pronto soccorso dell'ospedale di San Bortolo di Vicenza, Vincenzo Maria Riboni, e' stato sospeso poiché fu il primo a denunciare una gara tra gli operatori sanitari. Questi su Whatsapp giocavano a chi metteva gli aghi della flebo ai ... Fonte: Corriere della Sera Corriere della Sera
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....