Fuori casa per lavoro si 'consola' con il gigolò, ma lui ha il Covid: l'avvisa la polizia

Fuori casa per lavoro si 'consola' con il gigolò, ma lui ha il Covid: l'avvisa la polizia
Internapoli INTERNO

Fuori casa per lavoro si ‘consola’ con il gigolò, ma lui ha il Covid: l’avvisa la polizia. Il problema è che il 30enne si è presentato all’incontro pur essendo positivo al Covid e quindi obbligato a rimanere in quarantena solitaria.

In questo modo, se qualcuno è positivo al Covid viene subito segnalato e scattano i controlli delle forze dell’ordine.

La signora è stata avvisata dai poliziotti della positività del gigolò, reagendo in maniera incredula e preoccupata. (Internapoli)

Su altre testate

Dal punto di vista delle vaccinazioni, in zona Valdera - Valdicecina, sono state complessivamente effettuate 28.756 prime dosi e 12.594 seconde dosi, mentre la percentuale di over 80 che hanno ricevuto almeno una dose è invariata rispetto a ieri: 92,2% Fedez pubblica la telefonata con i vertici Rai: «Sono imbarazzato per voi». (Qui News Valdera)

L’alert è scattato quando il nome del senegalese è stato inserito dal personale dell’albergo nel data base nazionale accessibile alle Questure di tutta Italia. In albergo c’era ancora la donna che ha confermato di aver avuto l’incontro con il positivo al Covid. (LA NAZIONE)

"Non pagatemi, aspettiamo giugno"

Vaccinazioni che non sempre si possono fare con grossi numeri perché scarseggiano o a volte mancano i vaccini che un mese fa furono presentati con numeri giornalieri altissimi. Ma ovviamente speriamo che la situazione dei vaccini migliori, come hanno detto anche due padri di famiglia con i figli problematici vaccinati mentre loro, i babbi, no (Qui News Valdera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr