Vaccinazioni, attivato con successo il drive-in di Trapani

Vaccinazioni, attivato con successo il drive-in di Trapani
Giornale di Sicilia INTERNO

Il servizio per il momento è su chiamata e convocazione via mail o telefonica da parte dell’ASP di Trapani

E’ andato oltre ogni aspettativa a Trapani il primo esperimento di vaccinazione in modalità drive-in che ha riguardato gli over 80 e i soggetti fragili, voluto dall’Asp e questo per accelerare le vaccinazioni.

Ieri a fine giornata, la sperimentazione del vaccino in modalità drive-in ha interessato duecento cittadini. (Giornale di Sicilia)

La notizia riportata su altri media

L'uomo è stato sottoposto a fermo su ordine della Procura di Trapani (procuratore aggiunto Maurizio Agnello, sostituta Giulia Mucaria) e trasferito nel carcere Pietro Cerulli, in attesa che il gip convalidi o meno il provvedimento di restrizione. (La Repubblica)

Il Direttore Marittimo della Sicilia Occidentale, Contrammiraglio Roberto ISIDORI giovedì scorso ha visitato la Capitaneria di Porto di Trapani. Insieme al Comandante della Capitaneria di Porto di Trapani, Capitano di Vascello Paolo MARZIO, il Contrammiraglio ISIDORI ha incontrato il Prefetto della Provincia di Trapani, Dott. (Alqamah)

Le politiche al femminile sono ancora troppo distratte e poco coese per produrre quei passaggi necessari all’attuazione dei reali cambiamenti di un tessuto economico e sociale ancora troppo sbilanciato e che spesso penalizza le donne. (Tp24)

Trapani, americano atterra con un jet privato carico di armi e droga

L’amore smisurato per il proprio territorio e la passione per la settima arte, si coniugano nella mission della TFC: la valorizzazione e la diffusione del patrimonio culturale del trapanese e della Sicilia Occidentale e la promozione e il sostegno alle produzioni cinematografiche, televisive e pubblicitarie, sia italiane che estere. (Tp24)

Trapani ha tante opportunità nel campo della vela e come sezione della Lega Navale Italiana siamo soddisfatti di poter ritornare ad organizzare le competizioni sportive. (Tp24)

L’uomo pare fosse diretto a Santa Ninfa, dove è socio dell’azienda agricola Pure Heart Sicily Srl Ad un controllo eseguito a bordo del velivolo, congiuntamente da polizia, guardia di finanza e agenzia delle dogane, sono state trovate due pistole calibro 38 con relativo munizionamento, una carabina, due archi, circa un chilo di marijuana e farmaci di genere vietato. (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr