Estremamente vulnerabili e disabili gravi, il vaccino 'arriva' con un sms

Estremamente vulnerabili e disabili gravi, il vaccino 'arriva' con un sms
PisaToday INTERNO

Oltre 36.000 cittadini non dovranno, quindi, prenotarsi sul portale.

Cambia il sistema di prenotazione del vaccino anti-Covid per i più fragili.

Le agende saranno aperte per le giornate dal 9 all’11 aprile e dal 23 al 9 maggio

La Regione Toscana ha infatti attivato modalità diverse per la vaccinazione per tutti gli estremamente vulnerabili e i disabili gravi, che si sono registrati a oggi sul portale. (PisaToday)

La notizia riportata su altri media

Nel testo si raccomanda “il massimo utilizzo, ove possibile, della modalità di lavoro agile o da remoto” da parte dei datori di lavoro privati. Se la vaccinazione viene eseguita in orario di lavoro, il tempo necessario è equiparato all’orario di lavoro. (QuiFinanza)

Finora AstraZeneca è stato destinato ai più giovani, in particolare insegnanti e forze dell'ordine. E da maggio si potranno destinare le file di AstraZeneca ai 60enni (9 milioni ancora in attesa di vaccino) e usare gli altri sieri per i più giovani (ilGiornale.it)

Secondo il portale ufficiale del ministero della Salute, il numero totale di dosi somministrate è arrivato a 11,45 milioni. Il piano per portare i vaccini anche sui luoghi di lavoro è stato firmato. (Open)

Vaccinazioni Covid in azienda, ecco il Protocollo firmato

Gli unici costi a carico del datore di lavoro sono quelli relativi alla realizzazione e gestione dei piani aziendali, che includono i costi dell’inoculazione. Il protocollo è diretto a tutti i lavoratori, a prescindere dal tipo di contratto, e ai datori di lavoro. (TG La7)

Carichi. Se la vaccinazione verrà eseguita in orario di lavoro, prosegue il Protocollo, il tempo necessario “sarà equiparato a tutti gli effetti all’orario di lavoro”. Adesione su base volontaria. Non si tradurrà in norme vincolanti: presupporrà l’adesione volontaria dei datori di lavoro e dei lavoratori. (QuiFinanza)

possono attuare piani aziendali per la vaccinazione anti SARS-CoV-2 (Covid-19) nei luoghi di lavoro per il personale che ne faccia richiesta. I contenuti del nuovo protocollo per i piani aziendali di vaccinazione. (Fiscoetasse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr