A fine 2021 345 mld di Npe, 430 nel 2023. Geertman (Ifis): prezzi in aumento

Milano Finanza ECONOMIA

Non mancheranno, naturalmente, le cessioni di portafogli npl.

Questo incremento dei prezzi riguarderà tutte le categorie" di Npe", ha spiegato Frederik Geertman, ceo di Banca Ifis, nel corso dell'Npl Meeting in corso a Cernobbio.

In crescita a 11 miliardi anche le operazioni sui portafogli utp (20 miliardi le transazioni stimate per questa asset class tra il 2022 e il 2023).

In borsa, intanto, il titolo Banca ifis sale dello 0,13% a quota 15,99 euro

Geertman si è, infine, soffermato sul nuovo piano industriale di Banca Ifis, "siamo partiti coi lavori". (Milano Finanza)

Su altre fonti

3' di lettura. Lo scenario macro sta visibilmente migliorando. E in questo contesto Banca Ifis intende giocare un ruolo di primo piano, facendo leva sullo sviluppo del suo “core business”, come gli Npl e i crediti alle Pmi, e rafforzandosi con acquisizioni «mirate ma non trasformative». (Il Sole 24 ORE)

È quanto emerge dall'ultima edizione del Market Watch Npl pubblicato oggi da Banca Ifis, presentato stamattina a Villa Erba-Cernobbio, secondo cui la Npe ratio sul totale Lo stock nel 2023 dovrebbe toccare i 430 miliardi di euro di cui un quarto circa, o 113 miliardi, a bilancio delle banche. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr