Il dramma di Vialli: "Il cancro è un compagno di vita, spero che si stanchi di me"

Il dramma di Vialli: Il cancro è un compagno di vita, spero che si stanchi di me
Per saperne di più:
Today.it SPORT

"Io con il cancro non ci sto facendo una battaglia perché non credo che sarei in grado di vincerla, è un avversario molto più forte di me.

Gianluca Vialli ha raccontato la sua dura esperienza contro il cancro a "Sogno Azzurro", la docu-serie di Rai1 sulla Nazionale impegnata tra pochi giorni agli Europei di calcio.

Vialli racconta la malattia: "Spero che il cancro si stanchi di me". Dal 2017 combatte contro un tumore al pancreas che ha affrontato con coraggio e sconfitto anche grazie all'aiuto della sua famiglia. (Today.it)

Ne parlano anche altri giornali

Mancini dopo l'addio di Totti al calcio. Roberto Mancini - che da ct ha chiamato per l'Europeo i naturalizzati Jorginho, Palmieri e Toloi - il 23 marzo 2015 da allenatore dell'Inter all'incontro a Fiumicino tra arbitri, capitani e tecnici di Serie A (la Repubblica)

Gianluca Vialli torna a parlare della sua malattia contro quello che viene considerato il più letale dei tumori: il cancro al pancreas. E usa parole fataliste: “Il cancro è più forte di me e se lo combatti perdi. (OGGI)

Gianluca Vialli, il triste annuncio dell’ex calciatore: “Il cancro è più forte. Gianluca Vialli: la battaglia della sua malattia in Sogno Azzurro, docu-serie Rai sul cammino della Nazionale Italiana all’Europeo. (LettoQuotidiano)

Gianluca Vialli: "Spero che il cancro si stanchi"

“Devo andare avanti a testa bassa senza mollare mai, sperando che un giorno si stanchi e mi lasci vivere serenamente ancora. Giravo con un maglione sotto la camicia, perché gli altri non si accorgessero di nulla, per essere ancora il Vialli che conoscevano” (Il Riformista)

Il cancro è più forte di me e se lo combatti perdi. 9 Giugno 2021. Vialli torna a parlare della sua malattia. (Sportal)

Il cancro è più forte di me e se lo combatti perdi. Il collaboratore di Mancini ha parlato della sua esperienza con la malattia e del suo amico di sempre in 'Sogno azzurro' di RaiSport. Amico, assistente di Mancinie per la Nazionale italiana impegnata agli Europei. (fcinter1908)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr