Staff Mantova: Ferrara è confermato, giorni decisivi per Ghersetti

La Gazzetta di Mantova ECONOMIA

Matteo Ferrara e gli Stings proseguono il loro cammino insieme anche per la prossima stagione.

Al momento la priorità è definire il pacchetto di italiani della prossima stagione tra rinnovi ed eventuali nuovi arrivi

La conferma di Ferrara si unisce a quella di Riccardo Cortese e a quella di coach Gennaro Di Carlo.

La società biancorossa ha ufficializzato il rinnovo dell’ala padovana classe 1997, la quale vestirà la casacca della Staff Mantova per la quinta stagione consecutiva. (La Gazzetta di Mantova)

Ne parlano anche altri giornali

«Oggi non è una giornata particolarmente affollata, ma stiamo facendo molte seconde dosi. Oltre a ciò ci è stata garantita, proprio per il progetto unità mobile (un camper vaccinale), un'ulteriore fornitura di 500 dosi aggiuntive per più settimane». (La Gazzetta di Mantova)

Una task force specifica e opportunamente formata con dieci cacciatori di virus costantemente alla ricerca della temuta variante Delta. «Con l'arrivo anche in Italia della variante Delta - prosegue il dottor Vezzosi - abbiamo alzato la guardia. (La Gazzetta di Mantova)

Il piano economico finanziario di Mantova Ambiente, che si occupa della raccolta e trattamento dei rifiuti nei 49 Comuni soci, preoccupa i sindaci. «Il riequilibrio della gestione è indifferibile – spiega l’amministratore delegato di Mantova Ambiente, Lorenzo Bagnacani – Mantova è un territorio virtuoso dove la raccolta differenziata sfiora il 90%. (La Gazzetta di Mantova)

Quattro nuovi contagi a Castiglione delle Stiviere, due in città e uno a Goito, Piubega e Viadana. MANTOVA. Quattro a Castiglione delle Stiviere, due in città e uno a Goito, Piubega e Viadana. (La Gazzetta di Mantova)

Era stato allertato anche l'elisoccorso da Parma, atterrato in un campo, ma il velivolo è purtroppo dovuto tornare alla base senza poter eseguire alcun intervento. Un malore improvviso ha stroncato la vita a Fabio Bigi, 64 anni, agricoltore, che abita in strada Roncobonoldo 2 alle porte di Gonzaga. (La Gazzetta di Mantova)

Di fronte al piccolo con fratture e lesioni serie, anche neurologiche, i medici avevano avvisato le forze dell’ordine. Era stata la nonna, da cui la famiglia mantovana era andata in vacanza, a lanciare l’allarme. (La Gazzetta di Mantova)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr