Vaccinazioni anti-Covid: ipotesi dal 6 maggio il via alle prenotazioni per gli Under 60

Vaccinazioni anti-Covid: ipotesi dal 6 maggio il via alle prenotazioni per gli Under 60
Prima Brescia INTERNO

Anche in questo caso però, sia per tempistiche sia per ritmo di vaccinazioni, a farla da padrone saranno le future consegne di dosi

Perché allora proprio la data del 6 maggio?

Si tratta ancora di un’indiscrezione che deve trovare conferma, ma da giovedì 6 maggio, come riporta il Corriere della Sera, potrebbero aprirsi le prenotazioni anche per tutte le persone residenti in Lombardia con meno di 60 anni. (Prima Brescia)

Se ne è parlato anche su altri media

In coda, i Paesi al di sotto delle 30 dosi somministrate ogni 100 abitanti Alle spalle di questi due Paesi il gruppo di nazioni che si attesta al di sopra delle 30 dosi ogni 100 abitanti. (Adnkronos)

Ore 08.30 - Aprono le prime prenotazioni per i vaccini anti-Covid al padiglione 8 della Fiera La giornata in tempo reale con notizie di cronaca, attualità, economia, cultura, politica dalla città e dalla provincia. (PadovaOggi)

Importante, conclude Farnetani, "sarà anche vaccinare il maggior numero di bambini perché, come ho ripetuto più volte, essendo asintomatici o con sintomi lievi possono inconsapevolmente aumentare il contagio La percentuale si riduceva al 30% nella fascia d'età 10-11 anni, che peraltro corrisponde all'età in cui veniva praticata l'antirosolia rifiutata solo dal 4% dei genitori". (Adnkronos)

Vaccini anti Covid in Toscana, apertura del portale per i sessantenni

Questo lo scenario prospettato da Massimo Ciccozzi, a capo dell'Unità epidemiologica dell'università Campus Biomedico di Roma, intervenuto al programma L'imprenditore e gli altri, trasmesso su Cusano Tv. (Liberoquotidiano.it)

Il coronavirus "non credo che sparirà come la Sars" e "probabilmente dovremo vaccinarci tutti gli anni facendo dei richiami", magari consigliati "solo per gli over 60. Probabilmente dovremo vaccinarci tutti gli anni facendo dei richiami, quando il virus diventerà meno aggressivo. (Adnkronos)

A regime le programmazioni potranno dunque essere mensili e il portale rimanere sempre aperto. Intanto arriva in Toscana la prima finestra per i sessantenni. (055firenze)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr