Lazio, caso Luis Alberto: Lotito spara alto per venderlo a gennaio

Lazio, caso Luis Alberto: Lotito spara alto per venderlo a gennaio
Virgilio Sport SPORT

Da tempo ormai lo spagnolo vuole lasciare la Capitale in cerca di un tecnico che lo sappia valorizzare di più, ma il suo desiderio è frenato dalle esose richieste di Claudio Lotito, che per farlo partire a gennaio chiede almeno 30 milioni di euro.

Probabile dunque che Luis Alberto rimarrà a Roma almeno fino a giugno

Tanti per questo periodo per quasi tutti i club interessati a cominciare dall’Inter, che aveva chiesto informazioni prima dell’esplosione di Hakan Calhanoglu. (Virgilio Sport)

Ne parlano anche altre testate

Entrambe andranno all’assalto, approfittando dell’immobilismo di Inter e Milan Il prezzo fissato dalla Lazio, ovvero 30 milioni di euro, sarebbe considerato ‘abbordabile’ dai due club andalusi, dato il valore del calciatore. (CalcioMercato.it)

Il numero 10 biancoceleste non sembra intenzionato a lasciare la Capitale a gennaio, ma in estate potrebbe aprirsi un'asta per Luis La Lazio, sin qui protagonista solo in uscita con le partenze di Rossi, Escalante e Lukaku, studia il piano per rinforzare la rosa a disposizione di Sarri. (La Lazio Siamo Noi)

Tutte le trattative. La Lazio cerca ancora rinforzi in difesa per affrontare l'ultima parte della stagione e rimediare al problema dei tanti gol subiti negli ultimi due mesi. L'altro profilo che piace ai sardi è Lapadula, con il quale erano stati avviati i contatti già in estate (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Calciomercato, tutte le trattative: Lazio su Nuno Tavares, Lapadula piace al Cagliari

Lo scrive il Messaggero, che già da giorni parla delle tensioni tra il tecnico della Lazio e il direttore sportivo del club. Il patron ha parlato con Sarri e martedì sera ha cenato con Tare per far rientrare subito lo scontro. (IlNapolista)

Per l’attacco chi farà posto sarà Muriqi, il quale è ricercato in Championship: il successore del kosovaro potrebbe essere Burkardt e Sasko Il rinnovo di Sarri alla Lazio sembrava cosa certa nel periodo pre natalizio, ma ancora non è arrivato. (Calcio In Pillole)

Il nome principale della lista è quello di Nicolò Casale, classe 1998 in forza all’Hellas Verona. Sarri (che lo ha già allenato nell’esperienza londinese), lo rivorrebbe per rivoluzionare la porta biancoceleste (Calcio In Pillole)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr