EMILIANO CONTESTATO ALLA CGIL DI NARDO' PER IL SOSTEGNO A PIPPI MELLONE

EMILIANO CONTESTATO ALLA CGIL DI NARDO' PER IL SOSTEGNO A PIPPI MELLONE
Più informazioni:
CORRIERE DEL GIORNO INTERNO

Ma Emiliano rivendica il diritto di alzare il pugno “sono stato un iscritto al Pci” dice e poi si confronta con i presenti .

Affermazioni queste che dovrebbero circoscrivere il suo orientamento politico dopo il clamoroso sostegno al sindaco di Nardò Pippi Mellone, da sempre vicino all’estrema destra.

La Fragassi ha messo sotto scacco Emiliano con un invito pubblico “Vorrei che portasse la sua solidarietà anche alla Cgil di Nardò“. (CORRIERE DEL GIORNO)

Ne parlano anche altre fonti

Emiliano ha precisato che "noi siamo per i vaccini e per spingere la gente a vaccinarsi, anche attraverso alcune regole severe. Durante il suo intervento di oggi, presso la sede Cgil di Lecce, Michele Emiliano ha chiarito che le organizzazioni neofasciste, quali Casapound e Forza Nuova, devono essere sciolte, dal momento che "non è più possibile ragionarci". (Cosmopolismedia)

Letta ha oggi chiesto lo scioglimento dì Forza Nuova e ovviamente automaticamente anche di Casapound. La Regione Puglia come istituzione chiederà prima al consiglio regionale, poi al governo, poi al prefetto, al ministro degli Interni di agire con assoluta durezza applicando la legge esistente. (FoggiaToday)

Fischi e contestazioni hanno accolto il presidente Michele Emiliano a Nardò, in provincia di Lecce, dove il governatore è andato, accettando l’invito della segretaria della Cgil di Lecce Valentina Fragassi, per portare la solidarietà della Regione Puglia alla locale Camera del Lavoro della Cgil cittadina dopo i fatti di Roma. (La Repubblica)

La solidarietà del presidente Emiliano alla Cgil: “Chiediamo lo scioglimento delle organizzazioni neofasciste”

E ancora: “La Regione Puglia inizia una battaglia per lo scioglimento di Forza Nuova e Casapound, la condurremo fino alla fine. Mi faccia dire, presidente: qui c’è grande amarezza per quanto è successo. (Il Fatto Quotidiano)

Il video in basso della Cgil Lecce Emiliano è stato accolto tra le polemiche per la recente campagna elettorale a favore del sindaco uscente Pippi Mellone rieletto col 75% dei voti. (Borderline24.com)

La Regione Puglia come istituzione chiederà prima al consiglio regionale, poi al governo, poi al prefetto, al ministro degli Interni di agire con assoluta durezza applicando la legge esistente. Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha portato oggi la sua solidarietà alla Cgil intervenendo al presidio organizzato nella sede di Lecce:. (Manfredonia News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr