Facebook spiega da dove sono arrivati i 530 milioni di record contenenti i numeri di telefono degli utenti

Facebook spiega da dove sono arrivati i 530 milioni di record contenenti i numeri di telefono degli utenti
IlSoftware.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Sono quindi frutto di un'attività di scraping ovvero di raccolta delle informazioni direttamente dalle pagine web servite da Facebook.

Le informazioni arrivano dai server di Facebook, ha spiegato il social in blu, ma non sono frutto di un attacco diretto sui sistemi dell'azienda di Menlo Park.

"".Facebook ha comunque precisato che non era possibile estrarre password, informazioni sullo stato di salute o dati finanziari e che il problema è stato ormai risolto da tempo

Dopo la pubblicazione di oltre 530 milioni di record di altrettanti utenti iscritti a Facebook insieme con i relativi numeri di telefono (Come controllare se i vostri dati personali su Facebook sono stati rubati) il social network di Mark Zuckerberg è voluto intervenire chiarendo quando e in che modo quei dati sono stati estrapolati. (IlSoftware.it)

Su altre fonti

Per quanto riguarda, invece, il numero di telefono è fondamentale monitorare eventuali anomalie riscontrate sul proprio numero di cellulare È quindi necessario verificare con attenzione l’indirizzo esteso, prestando attenzione anche alla tipologia di messaggio che si riceve. (IL GIORNO)

Per la cronaca, i dati esposti da Facebook.com includono le informazioni personali di circa 533 milioni di utenti Facebook di 106 paesi differenti, inclusi oltre 32 milioni di dati sugli utenti negli Stati Uniti, 11 milioni sugli utenti nel Regno Unito e 6 milioni sugli utenti in India. (Trovalost.it)

Credo nel sussulto che ci guida nel segreto delle azio… - LibriAmati : RT @erykaluna: Credo nel profumo del gelsomino che sale al primo piano e mi ricorda Credo nel sussulto che ci guida nel segreto delle azio… - Paolashap : RT @erykaluna: Credo nel profumo del gelsomino che sale al primo piano e mi ricorda. (Zazoom Blog)

Video: dati Facebook di oltre 500 milioni di utenti trapelati online | Facts Matter

Il più grande attacco hacker degli ultimi anni ai danni di Facebook ha coinvolto ben 533 milioni di utenti in tutto il mondo, di cui 35 italiani. Ora sono in molti a chiedersi se il proprio profilo è stato oggetto di violazione nell’ambito del massiccio furto di dati. (Scienzenotizie.it)

Di diverso avviso Facebook, che tramite la portavoce Lily Sheperd ha replicato: «Sono vecchi dati il cui furto era stato già segnalato nel 2019» e «il problema è stato risolto nell’agosto di quell’anno» L’articolo specifica che del totale, 32 milioni sono utenti statunitensi, 11 milioni del RegnoUnito, 6 milioni indiani. (Il Dubbio)

Secondo la pubblicazione, il database includeva informazioni da 106 paesi, tra cui numeri di telefono, ID Facebook, nomi completi, luoghi, date di nascita e indirizzi e-mail. Sebbene le informazioni sembrano essere vecchie di diversi anni, si tratta di un altro esempio della grande mole di dati raccolti da Facebook e altri social media. (epochtimes.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr