Covid, quasi diecimila controlli delle forze dell'ordine tra Pasqua e Pasquetta

Covid, quasi diecimila controlli delle forze dell'ordine tra Pasqua e Pasquetta
SanteramoLive.it INTERNO

Nella sola città di Bari - riferisce l'Ansa - più di trenta automobilisti sono stati sanzionati per violazione del coprifuoco.

Nel weekend di Pasqua, da sabato 3 a ieri, sono state sottoposte a controllo dalle forze dell'ordine nell'intera area metropolitana di Bari 9.767 persone, 464 delle quali sanzionate per violazione delle norme anti-Covid, quasi la metà (203) a Pasquetta.

Negli stessi tre giorni sono state controllate 312 attività e per dieci titolari sono scattate le sanzioni

Una persona è stata denunciata il giorno di Pasqua per epidemia colposa per aver violato l'isolamento obbligatorio nonostante fosse positiva al Covid. (SanteramoLive.it)

Su altri giornali

Il termine Pasquetta non è altro che un diminutivo di Pasqua ed è entrato nel vocabolario popolare proprio per indicare il giorno successivo alla Pasqua. Lunedì dell’Angelo, invece, sta a ricordare il giorno in cui l’Angelo apparve alle donne arrivate al sepolcro per rendere omaggio a Gesù. (Ck12 Giornale)

Giardini e parchi semi deserti anche ieri hanno fatto il paio con un centro storico svuotato che ha ricordato scene già viste un anno fa. "La Toscana resterà rossa fino al 20 aprile, almeno fino al 20 aprile – conclude Marmo – (LA NAZIONE)

Serve attenzione da ognuno di voi». "Nelle giornate - informa infatti la Prefettura - di sabato 3, domenica 4 e lunedì 5 aprile sono state controllate rispettivamente 607, 566 e 920 persone per un totale di 2.093 individui. (corriereadriatico.it)

Vaccinazioni flop a Pasqua e Pasquetta: in Umbria solo 14 vaccinati, in Sardegna 39

Di questi, oltre alle sanzioni Covid, tre cittadini sudamericani sono stati denunciati per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Fra le oltre 3000 persone fermate, si sono registrate alcune decine di sanzioni, principalmente per mobilità ingiustificata. (Quotidiano Piemontese)

Stavano festeggiando la Pasqua in una casa di Pescara nella zona dei Colli in via del Santuario ma qualche vicino, notando una trentina di persone, ha deciso di chiamare le forze dell'ordine. Più di 30: dodici adulti e una ventina tra bambini e adolescenti. (IlPescara)

A Ragusa altre 216 persone, mentre su Trapani il dato dovrebbe essere di 570 persone Hub chiusi e poche decine di vaccini. Nella giornata di domenica si è toccato il fondo della campagna vaccinale (per ora): la Sardegna ha vaccinato 39 persone, l'Umbria 14. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr