Congo, un testimone dell'agguato: «Abbiamo visto l'autista a terra, respirava ancora»

Congo, un testimone dell'agguato: «Abbiamo visto l'autista a terra, respirava ancora»
Corriere TV INTERNO

«Abbiamo provato a portarlo in ospedale ma ci hanno sparato addosso.

«Abbiamo visto un uomo per terra, era l'autista: respirava ancora», racconta un uomo, Julien Amani Kista, che era sulla scena dell'assalto.

Abbiamo visto gli aggressori fuggire»

Nell'assalto morti l'ambasciatore italiano Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci - LaPresse /CorriereTv. (LaPresse) Parla un testimone dell'agguato in Congo che è costato la morte all'ambasciatore italiano a Kinshasa, Luca Attanasio e al carabiniere di scorta, Vittorio Iacovacci, oltre al loro autista. (Corriere TV)

Su altri giornali

Rocco Leone, 56 anni, ha studiato al Cicognini e poi si è laureato in matematica. h 10:44 commenti. E' pratese l'italiano sopravvissuto all'agguato in Congo costato la vita all'ambasciatore e al carabiniere. (notiziediprato.it)

L'atroce ferita e la piaga aperta

L’uccisione dell’ambasciatore Luca Attanasio, di Vittorio Iacovacci, carabiniere della sua scorta, e del loro autista è un fatto terribile. Si stima che nella regione siano attive circa 160 formazioni ribelli, con un totale di oltre 20mila combattenti. (Avvenire)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr