Depardieu di nuovo indagato per stupro, caso riaperto dopo l'archiviazione

Depardieu di nuovo indagato per stupro, caso riaperto dopo l'archiviazione
L'Unione Sarda.it CULTURA E SPETTACOLO

(Unioneonline/F)

La presunta vittima aveva denunciato alla gendarmeria a fine agosto 2018 di essere stata stuprata qualche giorno prima a due riprese nella casa parigina dell'attore.

Lo si apprende da fonti giudiziarie.

L'inchiesta era stata archiviata in un primo tempo dalla procura, poi nell'estate 2020 la vittima ne aveva ottenuto la riapertura.

Gérard Depardieu, il più popolare attore di cinema francese, è ufficialmente sotto inchiesta per stupro e violenze sessuali, reati che avrebbe commesso nell'estate 2018 ai danni di una giovane attrice e che lui ha sempre negato. (L'Unione Sarda.it)

Ne parlano anche altre testate

Così in un’intervista a ‘la Repubblica’ l’attore francese Gérard Depardieu, accusato di molestie sessuali da una collega per fatti che sarebbero accaduti nell’estate del 2018 e su cui la procura di Parigi sta indagando. (LaPresse)

News Cinema. L’attore francese di passaporto russo è stato incriminato in seguito a delle accuse di stupro risalenti a due anni fa, in seguito alla riapertura dell’inchiesta. Inizialmente il caso era stato archiviato nel giugno del 2019 dalla magistratura, ma nell’estate 2020 la querelante aveva ottenuto che un giudice istruttore indagasse ulteriormente sul caso. (ComingSoon.it)

LEGGI ANCHE. Le confessioni choc di Gerard Depardieu. A darne la notizia oggi è stata Agence France-Presse, che ha citato fonti giudiziarie spiegando che l’incriminazione risale a due mesi fa. (Vanity Fair Italia)

Gerard Depardieu indagato per stupro e violenza sessuale

La ragazza, determinata ad ottenere giustizia, ha così deciso di denunciare nuovamente Depardieu che, questa volta, sarà costretto a difendersi in tribunale. I fatti risalirebbero all'agosto del 2018 quando, in due occasioni, Gérard Depardieu avrebbe abusato della ventenne nella sua villa privata nel 6° arrondissement, alle porte di Parigi. (ilGiornale.it)

Vittima la figlia della sua compagna, una 54enne che all’epoca dei fatti gestiva un locale a Possagno. La figlia della compagna non lo accettava e per questo l’uomo l’avrebbe molestata sessualmente e minacciata con una roncola: “Se mi fai rompere con tua madre ti taglio la gola”. (Qdpnews.it - notizie online dell'Alta Marca Trevigiana)

L’AFP cita il racconto di una fonte secondo cui ci sarebbe stato un confronto nei locali della polizia giudiziaria parigina tra l’attore e la giovane donna Gerard Depardieu e le accuse di stupro e violenza sessuale. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr