Ecco chi è l'ideatore dei cortei No Green Pass: 28 anni, un lavoro all’Amsa e il porto d’armi

Ecco chi è l'ideatore dei cortei No Green Pass: 28 anni, un lavoro all’Amsa e il porto d’armi
La Stampa INTERNO

Attraverso un «malizioso e ingannevole uso dei social network», Molgora è diventato «fondamentale punto di riferimento per i No vax, ideando e lanciando per la prima volta il corteo da piazza Fontana»

Movimento italiano” e del gruppo Facebook “No Green Pass Adesso Basta!!

Nonostante il Daspo ricevuto dopo la denuncia per aver preso parte a due manifestazioni No Vax di settembre, secondo la procura c’è lui dietro all’organizzazione delle proteste No green pass milanesi e non solo. (La Stampa)

Su altri giornali

Zeno ha poi ammesso di aver scaricato dalla rete e distribuito gratis a diversi utenti circa mille green pass "su cui sono in corso accertamenti per rintracciarne l’origine" Secondo le indagini, il giovane tatuatore era diventato un punto di riferimento dei no vax: sarebbe l'amministratore della chat Telegram "No Green-pass! (Today)

Un conto corrente, ironia della sorte, al verde. «Sono sempre stato incensurato e ad oggi sono nella m**da – ha scritto il 28enne sul suo canale Telegram per il lancio della raccolta fondi -. (Open)

Un 28enne milanese (e non 19enne, come detto in un primo momento), Gabriele 'Zeno' Molgora, è indagato per istigazione a delinquere aggravata dal mezzo telematico: è accusato di essere uno degli agitatori principali della chat Telegram "No Green-pass! Movimento italiano" e del gruppo Facebook "No Green Pass Adesso Basta!! (La Repubblica)

No Green Pass, perquisito un uomo che fermò le riprese di PiazzaPulita

Sequestrati dalla polizia un'accetta ed un coltello Green pass, perquisito e indagato l'ideatore dei cortei di protesta di Milano Si tratta di un 28enne, indagato per istigazione a delinquere e ricettazione. (Rai News)

In 4 mila da Kennedy ma niente cortei: per la prima volta il sabato è salvo. Su questa linea va anche la perquisizione nell'abitazione del 62enne col sequestro di dispositivi informatici e altro materiale. (La Repubblica)

Il pubblico ministero del Tribunale di Milano Enrico Pavone ha emesso un decreto di perquisizione nei confronti di Mauro Giuseppe Spinella, l’uomo che il 13 novembre scorso aveva interrotto “con violenza e minacce” la troupe del programma di La7 PiazzaPulita, che stava riprendendo la manifestazione No Green pass durante la manifestazione in piazza Duomo. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr