Covid Piemonte, Cirio: "Fiducioso che regione torni arancione"

Covid Piemonte, Cirio: Fiducioso che regione torni arancione
Sky Tg24 INTERNO

"L'Rt puntuale - ha precisato Icardi - passa da 0,96 a 0,9 ed è quindi ampiamente sotto l'1 e l'Rt medio passa da 0,98 a 0,88.

Lo afferma il governatore Alberto Cirio che, illustrando i dati del pre-report settimanale, si dice "fiducioso" che la regione "possa ritornare arancione già dalla prossima settimana".

Sono dati che ci collocano in zona arancione".

Sono tutti parametri che ci collocano pienamente i zona arancione"

"Il ministero dunque - ha sottolineato Icardi - potrebbe collocarci in zona arancione: la scelta ovviamente non è nelle nostre mani". (Sky Tg24 )

Su altri media

Si riduce il numero di nuovi casi segnalati e anche il numero di focolai attivi o nuovi. Questo in relazione al dato generale piemontese, con dei valori che registrano una maggiore attività nel Torinese rispetto al resto della regione (La Stampa)

In particolare fino alle 19 di questa sera hanno aderito 84.418 soggetti. – Nel primo giorno di preadesioni in Piemonte per la categoria di persone tra i 60-69 anni alla campagna vaccinale sono state più di 80 mila le prenotazioni arrivate sul portale www. (Radio Gold)

Secondo i dati foniti dallo studio dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, la media nazionale è del 6% di ricoveri rispetto al totale dei positivi accertati, in Piemonte è al 13,6%. Riflessioni che dovrnano essere prese in considerazione se non nell’emergenza sanitaria, subito dopo epr ripensare l’organizzazione sanitaria piemontese (LaGuida.it)

COVID - Migliora la situazione contagi e ricoveri: il Piemonte può tornare arancione già dalla prossima settimana

A sottolinearlo è il presidente della Regione, Alberto Cirio, con una nota stampa in cui anticipa i dati registrati questa settimana e si dice “fiducioso che il Piemonte possa ritornare arancione già dalla prossima settimana”. (LaGuida.it)

Il valore Rt è infatti sceso ulteriormente sotto l’1, attestandosi a 0.9 per l’Rt puntuale e a 0.88 per l’Rt medio. La pressione ospedaliera resta alta, ma in fase di stabilizzazione (59% l’occupazione dei posti di terapia intensiva e 67% l’occupazione dei posti letto ordinari)». (QC QuotidianoCanavese)

LL’ANDAMENTO EPIDEMIOLOGICO IN PIEMONTE. . “I dati del pre-report settimanale, che verrà validato domani dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore di Sanità, confermano un progressivo miglioramento della situazione epidemiologica in Piemonte - sottolinea il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio -. (VocePinerolese.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr