L'agenda politica che Musumeci lascia al suo successore

L'agenda politica che Musumeci lascia al suo successore
MeridioNews - Edizione Sicilia INTERNO

Problemi di cui se è difficile individuare l'inizio, risulta ancora più arduo immaginare il momento in cui verranno risolti.

All'approvazione della riforma, l'anno scorso, aveva vincolato la propria ricandidatura anche la deputata Angela Foti, avvicinatasi a Musumeci dopo l'uscita dal Movimento 5 stelle

Ragionando sulle dimissioni di Nello Musumeci le parentesi e i distinguo in cui ci si imbatte non sono pochi. (MeridioNews - Edizione Sicilia)

Su altre fonti

Intanto a Roma, secondo indiscrezioni parlamentari di Forza Italia, il presidente Silvio Berlusconi ha chiamato Stefania Prestigiacomo per chiederle la disponibilità alla candidatura a Presidente della Regione Siciliana “Sono almeno quattro i motivi – dice il governatore dimissionario – perchè si debba votare il 25 settembre in Sicilia. (BlogSicilia.it)

di Francesca Aglieri PALERMO (ITALPRESS) – L’annuncio, con un video-messaggio su Facebook, arriva dieci minuti dopo le 19: Nello Musumeci si dimette da presidente della Regione. Intanto a Roma, secondo indiscrezioni parlamentari di Forza Italia, il presidente Silvio Berlusconi ha chiamato Stefania Prestigiacomo per chiederle la disponibilità alla candidatura a Presidente della Regione Siciliana (quotidianodigela.it)

Poi, la crescita dei casi Covid perché se aumentano “i contagi non potremmo garantire a tutti gli elettori di poter esercitare il diritto di voto”. Noi abbiamo dei doveri ai quali dobbiamo assolutamente guardare con grande attenzione” (Tecnica della Scuola)

Sicilia, Musumeci è un presidente galantuomo. Ecco perché è un vincente e va ricandidato

"Sto governando la Regione anche con FI e Lega - prosegue - dal primo giorno. Indichino un candidato, se unitario lavoreremo per lui. (Tiscali Notizie)

Ma da quando Musumeci ha deciso di avanzare nuovamente la sua candidatura è iniziato un processo di isolamento che, chi lo ha criticato, ha bollato come "di un uomo solo al comando". Adesso si apre un nuovo capitolo politico: nuovamente candidato per la Regione o verso un posto in Senato? (Tiscali Notizie)

Cosa si vuole fare? Si vuole fare perdere al futuro governo nazionale un governatore che pesa nella Conferenza delle Regioni? (Secolo d'Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr