Rublo forte e rischio recessione: la tenaglia che può stritolare i risparmiatori italiani

iLoveTrading ECONOMIA

Rublo forte, euro debole e dipendenza dal gas. Ci sono tante motivazioni alla base di questo apparente paradosso, ma una è dovuta al fatto che Putin pretende il pagamento del gas in rubli.

L’inflazione e la guerra in Ucraina sono un gravissimo problema per gli italiani.

Bloomberg sottolinea come su 22 monete monitorate dall’inizio dell’anno addirittura il rublo sia quella crescita di più in assoluto. (iLoveTrading)

La notizia riportata su altri giornali

Sono davvero tanti in questo 2022 dallo scenario complesso e imprevisto gli ostacoli sul cammino delle banche europee, che sembrano però avere al loro interno tutte le risorse per schivare le insidie, resistere a un prevedibile deterioramento della qualità del credito e continuare a realizzare utili. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr