Covid, due bambini sono gravi: cosa sta succedendo?

Covid, due bambini sono gravi: cosa sta succedendo?
CheNews.it INTERNO

La positività e le conseguenti patologie dei due bambini, di 11 anni e due mesi, ricoverati all’ospedale di Palermo sono solo due dei molteplici casi

Due bambini, uno di 11 anni e uno di due mesi sono ricoverati in gravi condizioni a causa del Covid-19.

Covid, contagi in aumento: due bambini gravi in Sicilia. In Sicilia i contagi di Covid-19 sono in continuo aumento.

Un bimbo di 11 anni e un altro di soli due mesi sono ricoverati all’ospedale di Palermo dopo essere risultati positivi al virus da Covid-19. (CheNews.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Covid, in Sicilia 386 i nuovi positivi: incidenza al 4 per cento, nuovo record per l'Isola 16 Luglio 2021 Per oggi si attende il responso degli esami che consentiranno di capire se è la variante Delta responsabile del contagio. (La Repubblica)

E’ intubato e in rianimazione per alcuni problemi cerebrali. È inoltre ancora ricoverata, intubata, all’ospedale Di Cristina l’altra bambina di 9 anni, anche lei positiva al Covid. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Sul fronte ospedaliero c'è la risalita dei ricoverati che sono adesso 167, sei in più rispetto a ieri, di cui 23 in terapia intensiva Il neonato, in particolare, partorito da una mamma positiva, è stato trasferito in rianimazione all’ospedale Cervello, come riporta Il giornale di Sicilia (Fanpage.it)

Covid: neonata ricoverata, ha variante inglese. A Palermo

Domenica 18 Luglio 2021, 13:02 - Ultimo aggiornamento: 13:26. Palermo, è positivo alla variante inglese e non a alla variante Delta come si sospettava, il neonato di due mesi ricoverato all'ospedale Cervello per complicazioni legate al Covid. (Il Messaggero)

L’isola è al terzo posto per i nuovi contagi giornalieri in Italia, dietro la Lazio con 500 nuovi casi e la Lombardia con 438 Il neonato partorito da mamma positiva. Il neonato, partorito da una mamma positiva, era stato trasferito in rianimazione all’ospedale Cervello. (BlogSicilia.it)

La piccola, di appena due mesi, e’ infatti positiva alla variante inglese e non al ceppo indiano come si temeva in un primo momento in attesa delle verifiche di laboratorio. Stamattina, in un’intervista al Corriere della sera, e’ stato il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci a svelare il sesso del neonato e a parlare anche del caso dell’11enne ricoverata all’ospedale pediatrico Di Cristina. (RagusaOggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr