MINI converte i suoi modelli classici in auto elettriche con il programma Recharged

HDmotori ECONOMIA

Con MINI Recharged, colleghiamo il passato con il futuro del brand.

Oggi, uno su cinque nuovi modelli MINI ha un'unità elettrificata, e il progetto MINI Recharged permetterà agli amanti dei veicoli classici del brand di vivere un'esperienza che unisce passato e futuro

Inoltre, ogni Mini classica elettrificata MINI Recharged viene dotata del caratteristico quadro strumenti centrale che ora mostra ulteriori informazioni come l'autonomia residua. (HDmotori)

Ne parlano anche altri giornali

È proprio grazie a questa particolare cura che è stato possibile ripristinare la Mini classica al suo assetto originale nonostante il tempo trascorso. Sarà utilizzato per la conversione ufficiale un motore elettrico con potenza fino a 90 kW, per dare un’accelerazione elettrificata da zero a 100 km/h in circa nove secondi (FormulaPassion.it)

122 CV elettrici, ma l'endotermico non si butta. Il progetto, denominato Mini Recharged, è stato portato avanti dai tecnici del marchio inglese in seguito ai riscontri positivi ottenuti dal prototipo realizzato nel 2018 per il Salone di New York, ora pronto per il mercato. (Quattroruote)

L'idea è semplice: porti la tua Mini d'epoca, con le varie declinazioni di motore benzina, loro estraggono il vecchio cuore, lo conservano per un'eventuale, futura, conversione ulteriore e installano un motore elettrico. (Auto.it)

La vecchia Mini rinasce a nuova vita. Beh, secondo il gruppo BMW no. Al punto da scrivere che “se Alec Issigonis potesse progettare ancora oggi la Mini classica, l’iconica piccola auto avrebbe un motore elettrico“. (Vaielettrico.it)

MINI Recharged. Il progetto “MINI Recharged” ha dunque una sua valenza simbolica importante proprio perché non considera l'innovazione qualcosa su cui riscrivere completamente l'automotive, quanto una lente attraverso cui guardare all'esistente. (Punto Informatico)

Il progetto echarged converte un modello classico, storico, in un veicolo a propulsione completamente elettrica, un’idea lanciata prima ancora che la Cooper SE, auto elettrica del brand made in UK, fosse effettivamente commercializzata. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr