Morbidelli: "Sto guidando in modo più animalesco"

Morbidelli: Sto guidando in modo più animalesco
Motorsport.com Italia SPORT

Ieri, per la prima volta, Franco Morbidelli ha ceduto e non ha nascosto il suo disappunto per avere a disposizione una Yamaha del 2019 pur essendo vice-campione del mondo.

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT 1 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT 2 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT 3 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT 4 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT 5 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT 6 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT 7 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT 8 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT 9 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT 10 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT 11 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT 12 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT 13 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT 14 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT 15 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT 16 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT 17 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT 18 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images I primi 3 Qualificati: il Pole sitter Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT, Jack Miller, Ducati Team 19 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT 20 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images I primi 3 Qualificati: Jack Miller, Ducati Team, Pole sitter Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing, Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT 21 / 21 Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

"A me piace guidare una moto molto stabile e consistente, io poi ho uno stile di guida pulito. (Motorsport.com Italia)

Se ne è parlato anche su altri media

Le dichiarazioni di Franco Morbidelli al termine delle qualifiche del GP di Spagna 2021. Dopo la qualifica di oggi ti pesa meno correre con una Yamaha meno aggiornata? (Moto.it)

Gran partenza per Jack Miller, che si è potato subito al comando davanti a Morbidelli, Bagnaia e Quartararo #SpanishGP pic.twitter.com/JSfGYZNwtX — MotoGP™ (@MotoGP) May 2, 2021. Giro 2: caduta per Binder in curva 2. (Motosprint.it)

Un Morbidelli, quindi, pilota ufficiale su una M1 gestita dal “Dottore”? Franco Morbidelli può concludere con il sorriso questa giornata in terra andalusa: il secondo posto nelle qualifiche del GP di Spagna (quarto round del Mondiale 2021 di MotoGP) è un risultato importante. (OA Sport)

MotoGP, Franco Morbidelli: il podio del riscatto e la firma di Forcada

Uno dei “misteri” che sta caratterizzando questo Mondiale MotoGP 2021 è senza dubbio il perchè la Yamaha non abbia ancora dato una moto ufficiale a Franco Morbidelli. Sarà in Yamaha Petronas o, piuttosto, nel neonato team VR46? (OA Sport)

Fabio Quartararo sembrava lanciato verso il successo, ma a metà ha ceduto di schianto probabilmente a causa di un problema fisico al braccio destro. Il pilota australiano ha preceduto Francesco Bagnaia (nuovo leader del Mondiale), che ha completato una doppietta Ducati storica a Jerez, pista storicamente giardino di casa della Yamaha, che sale sul podio grazie a Franco Morbidelli, terzo. (FormulaPassion.it)

Dopo tre gare in salita Franco Morbidelli ritorna a riassaporare il podio della MotoGP. “Ho avuto la possibilità di sfruttare i miei punti forti che sono la staccata e la percorrenza“, aggiunge Franco Morbidelli. (Corse di Moto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr