Covid, sul vaccino AstraZeneca l'ira delle infermiere: "Lo faremo, ma solo perché obbligate"

Covid, sul vaccino AstraZeneca l'ira delle infermiere: Lo faremo, ma solo perché obbligate
La Repubblica SALUTE

Ma dopo il verdetto dell'Ema e la "raccomandazione" del governo di riservare il vaccino anglo-svedese solo agli over 60, è la confusione, mista al timore, a regnare sovrana.

Quel vaccino proprio non lo vogliono fare.

"Nel 2015 ho avuto una tromboembolia a causa della pillola anticoncezionale, spero proprio che il medico lì dentro mi dica che non posso fare questo vaccino".

Per loro, la Regione Lazio ha riservato, mesi fa, solo dosi di AstraZeneca (La Repubblica)

La notizia riportata su altre testate

Ovviamente sino ad esaurimento dei vaccini disponibili. (BarlettaViva)

Martedi 13 aprile la vaccinazione sarà aperta alla fascia dei 78 anni (nati nel 1943). (BariViva)

Sì alla seconda dose di Astrazeneca, ma non certo a cuor leggero. Trovo che vaccinarsi sia un dovere nei confronti dell’intera società e per questo non voglio vanificare la prima somministrazione". (La Repubblica Firenze.it)

Vaccinazione Astrazeneca per persone senza fragilità dai 60 ai 79 anni

Con riferimento alla campagna vaccinale con Astrazeneca di persone da 79 anni ai 60 anni senza fragilità, in conformità con l'ordinanza n.6 del Commissario straordinario per l'emergenza Covid19, poiché la capacità di vaccinazione degli hub vaccinali è risultata superiore alle adesioni della fascia dei 79 anni già in programma, si è reso necessario sollecitare le Asl a procedere al riempimento degli slot di ogni singolo hub vaccinale. (TraniViva)

Se si considera che gli eventi anche gravi legati ai vaccini anti-Covid sono infinitesimali rispetto agli oltre 110mila morti, chiunque può fare un calcolo del rapporto costi-benefici Poi recuperare spazi che sono stati compressi o perfino cancellati, soprattutto negli ultimi mesi. (La Repubblica)

Per evitare sovrafflusso per la giornata di lunedi 12 aprile verranno vaccinati negli hub della Puglia tutti i cittadini pugliesi senza fragilità di 79 anni (nati nel 1942). (AndriaLive)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr