Nissan: quattro concept EV illustrano il piano “Ambition 2030” da 16 miliardi di euro

Autoblog.it ECONOMIA

Entro il 2026, si prevede l’espansione della tecnologia ProPilot ad oltre 2,5 milioni di veicoli a marchio Nissan ed Infiniti

Sarà da queste prefigurazioni di veicoli “next gen” che evolverà lo sviluppo tecnologico Nissan improntato al 2030, e del quale dettagliamo più diffusamente qui sotto i dettagli.

Europa: più del 75% delle vendite;. Giappone: più del 55% delle vendite;. Cina: più del 40% delle vendite;. (Autoblog.it)

La notizia riportata su altri media

Difatti, dobbiamo tenere a mente che le batterie agli ioni di litio senza cobalto sono diverse da quelle allo stato solido con tecnologia ASSB. La nota casa produttrice di automobili ha appena raggiunto un nuovo traguardo: le sue batterie saranno costruite completamente allo stato solido, utilizzando il litio e permettendo all’azienda di ridurre drasticamente il costo. (Android Italy)

Se preferisci puoi anche acquistare i SiderCrediti un modo semplice e diretto per navigare tutto il sito quando ne hai bisogno. Se non sei abbonato e vuoi continuare a leggere la notizia che ti ha portato fin qui, attiva la prova gratuita. (Siderweb)

Nissan ha presentato "Ambition 2030", il suo piano a lungo termine che punta molto sull'elettrificazione della flotta delle sue vetture. Si tratta dei concept Nissan Chill-Out, Nissan Max-Out, Nissan Surf-Out e Nissan Hang-Out. (HDmotori)

In occasione della presentazione degli obiettivi fissati dal programma Ambition 2030, inoltre, Nissan ha svelato anche quattro concept car (Nissan Chill-Out, Nissan Max-Out, Nissan Surf-Out, and Nissan Hang-Out) che anticipano ed estremizzano le possibili evoluzioni della gamma del marchio nipponico nel corso dei prossimi anni Nel corso dei prossimi cinque anni, Nissan prevede di introdurre almeno 20 modelli elettrici o dotati del sistema e-POWER. (Tom's Hardware)

La batteria utilizza sia un elettrolita a stato solido che un anodo interamente in silicio, rendendola una batteria interamente in silicio Nissan è stata la prima casa automobilistica a sviluppare batterie agli ioni di litio a lunga durata, attraverso rigorosi standard di sicurezza. (Computer Magazine)

Il che significherebbe un costo di 7.500 dollari per un pacco batterie da 100 kWh e un costo di 3.750 dollari per un pacco batterie da 50 kWh. Come a dire, le batterie senza cobalto per le masse (e qui entreranno probabilmente in gioco anche la Renault 5 e la Renault 4) e batterie allo stato solido per vetture più esclusive e performanti. (InsideEVs.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr