West Bromwich Albion, ban a vita per un tifoso razzista

Calcio In Pillole SCIENZA E TECNOLOGIA

L’ultima è stata presa dal West Bromwich Albion che ha bannato a vita dallo stadio, e dalle attività coinvolgenti il club, un tifoso di 50 anni che aveva inviato un messaggio d’insulti al giocatore Romaine Sawyers sui social.

Linea dura dei club inglesi contro il razzismo, negli stadi e ‘per mezzo’ social.

Il comunicato del club. “Il West Bromwich Albion ha una storia orgogliosa e combatte tutte le forme di discriminazione. (Calcio In Pillole)

Su altri media

Un po’ a sorpresa sono disponibili sul mercato gli occhiali smart, intelligenti, realizzati dall’interessante collaborazione fra EssilorLuxottica, leader mondiale della produzione di occhiali, e Facebook. (Il Sussidiario.net)

E invece la realtà, con i Ray-Ban Stories, ha superato di gran lunga la fantasia. Chi mai avrebbe pensato che poter indossare un paio di occhiali in grado di scattare foto, girare video, registrare audio e riprodurre suoni e voce durante una telefonata fosse un gesto alla portata di tutti? (Vogue Italia)

Perché l’obiettivo dei nuovi Ray-Ban Stories è proprio quello di farci cogliere l’attimo, nel senso più fotografico del termine, senza toglierci il gusto di viverlo. Ma cosa possono fare questi nuovi occhiali intelligenti? (QUOTIDIANO NAZIONALE)

PREZZI E DISPONIBILITÀ. I Ray-Ban Stories saranno in vendita presso i negozi Ray-Ban e sul sito ray-ban.com a partire da oggi in Italia, Usa, Regno Unito, Australia, Irlanda e Canada. Foto. Ray-Ban Stories, come sono fatti. (ilmessaggero.it)

Le fughe di notizie mostrano tre dei classici stili di montatura di Ray-Ban tra cui Wayfarer e Round (che appare sopra nell’immagine), insieme a Meteor (che invece appare sotto). Sono ricoperte dal classico logo di Ray-Ban, ma non c’è traccia di alcun marchio proprietario di Facebook, tranne che sulla scatola. (NewsDigitali)

Ray-Ban Stories Integrano due fotocamere da 5 megapixel agli apici superiori per scattare foto e registrare video, che si gestiscono attraverso la nuova app Facebook View su iOS e Android. (RSI.ch Informazione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr