Pozzallo, rintracciati quasi tutti i 35 migranti fuggiti dopo l’incendio nel centro, salvi per miracolo

Pozzallo, rintracciati quasi tutti i 35 migranti fuggiti dopo l’incendio nel centro, salvi per miracolo
Per saperne di più:
Corriere Quotidiano INTERNO

E’ ora di trovare altre risposte, perché i colleghi impegnati su questi fronti sono ormai stremati da turni massacranti, condizioni di lavoro proibitive, rischi davvero troppo elevati”

Nella confusione generale 35 degli ospiti, molti condotti a Pozzallo da Lampedusa per il necessario periodo di quarantena, si sono allontanati, ma in serata erano già stati quasi tutti rintracciati.

“E’ ormai quasi del tutto inagibile il padiglione centrale del centro di accoglienza di Pozzallo dove, in serata, è divampato un incendio che è degenerato fino a devastare quasi completamente la struttura. (Corriere Quotidiano)

La notizia riportata su altre testate

Fra i fuggitivi, che sono 36, di cui nessun positivo al covid, 7 sono stati ripresi e attualmente si trovano nella struttura che ospita 78 migranti. Ancora una volta la grande sinergia istituzionale è stata fondamentale per ricreare, nel giro di poche ore, una situazione di normalità» (La Sicilia)

Rivolta all’Hotspot di Pozzallo. Scoppia un incendio (VIDEO). (RagusaOggi)

Durante i momenti più concitati 35 migranti erano riusciti ad allontanarsi, ma secondo quanto rende noto il sindacato Fsp Polizia, stati quasi tutti rintracciati. Prefettura e Questura stanno coordinando le operazioni di ricollocazione in altri centri di concerto con il Ministero dell’interno. (Grandangolo Agrigento)

Rivolta nell'hotspot di Pozzallo, incendio devasta il centro FOTO VIDEO

“E’ veramente un miracolo che nessuno sia rimasto ferito – aggiunge Mazzetti -, ma non possiamo continuare ad affidarci alla buona sorte. Nella confusione generale 35 degli ospiti, molti condotti a Pozzallo da Lampedusa per il necessario periodo di quarantena, si sono allontanati, ma in serata erano già stati quasi tutti rintracciati. (RagusaOggi)

Stavano tutti bene, sono stati soccorsi con un po’ di cibo ed acqua ed anche con qualche vestito pulito. Sono rimasti fino alle 18 circa nei pressi del comando, poi il Commissariato ha disposto il trasferimento in comunità (Siracusa News)

“E’ ormai quasi del tutto inagibile il padiglione centrale e l’incendio ha devastato quasi completamente la struttura – afferma Valter Mazzetti, Segretario generale Fsp Polizia -. L’incendio divampato ieri pomeriggio, che secondo il sindacato Fsp Polizia è stato appiccato da alcuni migranti, ha devastato la struttura di accoglienza. (Live Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr