Lega e FI hanno isolato Giorgia Meloni e votato contro la sfiducia a Speranza

Lega e FI hanno isolato Giorgia Meloni e votato contro la sfiducia a Speranza
L'agone INTERNO

La maggioranza non si spacca. Dopo le divisioni di ieri sul coprifuoco, la maggioranza di governo si ricompatta attorno al ‘no’ alla mozione di sfiducia a Roberto Speranza.

Lega e Forza Italia ‘isolano’ Fratelli d’Italia, che, dall’opposizione, ha promosso la mozione individuale contro il ministro della Salute.

“Il ministro Speranza si deve dimettere perchè è il principale responsabile del fallimento della guerra contro il Covid”, conferma il capogruppo di FdI a Palazzo Madama Luca Ciriani. (L'agone)

Se ne è parlato anche su altre testate

Lo ha detto il ministro dell'Economia, Daniele Franco, durante una dichiarazione sul Pnrr con i colleghi di Francia, Germania e Spagna Commissione sulla cui istituzione ha insistito anche Italia viva, tramite Davide Faraone, che ha depositato una proposta in tal senso. (Italia Oggi)

Oggi i voti a favore per la sfiducia a Speranza sono stati 29 e 221 i contrari (Adnkronos) – La mozione di sfiducia a Roberto Speranza – presentata da Fdi – è stata la seconda con meno voti a favore, ‘battuta’ solo dal precedente di Giulio Andreotti: nel 1984 l’Msi presentò una mozione di sfiducia ad Andreotti, allora ministro agli Affari Esteri, che ebbe 15 voti a favore e 258 contrari. (Il Dubbio)

Il discorso del Ministro poi, si è ampliato ad una questione molto importante e per cui ci sarebbe molto da discutere: il piano pandemico. Fanno dunque riferimento a 180 mesi durante i quali si sono alternati ben 7 governi, con diverse maggioranze parlamentari”. (Il Quotidiano Italiano - Nazionale)

Salute / Covid: Senato respinge mozione sfiducia Fdi a Speranza, 221 no e 29 sì

Il Senato ha appena bocciato ben tre mozioni di sfiducia contro di lui e Roberto Speranza dribbla le polemiche. Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati. (Il Gazzettino)

Per Speranza oggi 29 i voti a favore e 221 contrari. Proposta da Ccd, Cdu, Lega e Udr la mozione ottenne 46 voti a favore e 310 contrari (ilMetropolitano.it)

In Aula erano presenti al voto 255 senatori, a votare sono stati 253 (Adnkronos Salute) - L'Aula del Senato ha respinto la mozione di sfiducia al ministro della Salute, Roberto Speranza, presentata da Fratelli d'Italia. (Today)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr