Bonus facciate anche nel 2022 con il pagamento entro il 31 dicembre: - Verde Azzurro - Notizie

Verde Azzurro Notizie ECONOMIA

Bonus facciate, i lavori possono essere completati anche nel 2022, ma solo con il pagamento anticipato delle spese, entro la scadenza del 31 dicembre: tutti i dati da inserire nel bonifico bancario o postale.

Bonus facciate anche nel 2022 con il pagamento entro il 31 dicembre: i dati da inserire nel bonifico. Per richiedere il bonus facciate è possibile utilizzare la tipologia di bonifico predisposto da banche o Poste Italiane Spa per accedere all’ecobonus o per beneficiare della detrazione prevista per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio. (Verde Azzurro Notizie)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Mentre il destino del Bonus Facciate per l’anno prossimo è incerto (sembra che per il 2022 sarà quanto meno rimodulato al ribasso), dal […]. Potrebbe interessarti anche: (Qualenergia.it)

Se non ci saranno ripensamenti dell’ultimo minuto il bonus facciate verrà cancellato a fine 2021 e la possibilità di inserire una proroga nella prossima legge di Bilancio 2022 è veramente lontana. In questi giorni Draghi sta considerando la possibilità di cancellare il bonus facciate al 90%. (LikeCasa.it)

Se i lavori non dovessero poi essere eseguiti il contribuente subirà però il recupero della detrazione, con aggravio e interessi, con la responsabilità solidale in capo al fornitore che ha applicato lo sconto la risposta ha chiarito che, nel caso in cui il contribuente riceva la fattura entro il 31/12/2021 e proceda al pagamento entro la medesima data del 10% al netto dello sconto in fattura del 90% ed esegua gli adempimenti richiesti (quindi opzione entro il 16/3/2022), lo stesso potrà beneficiare della detrazione anche se i lavori termineranno successivamente al 31 dicembre 2021. (AteneoWeb)

Contanti: nuove regole cambia la soglia dei pagamenti dal 1 gennaio 2022. L’introduzione di una nuova soglia non è una novità. Invece dal 1° gennaio 2022 la soglia si abbasserà a 999,99 euro, e con essa la sanzione, che scenderà a 1. (Informazione Oggi)

2/E del 2020, chiarisce che la detrazione spetta, tra l'altro, anche per le spese sostenute per i costi strettamente collegati alla realizzazione degli interventi ammessi al bonus facciate. La risposta all'interpello da parte dell'Agenzia delle entrate chiarisce i casi in cui è possibile usufruire della detrazione anche quando si tratti delle tende. (Studio Cataldi)

Peri soggetti con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare (1° gennaio-31 dicembre), i lavori dovranno terminare entro il 31 dicembre 2021. Le indicazioni per i privati: vale il principio di cassa. (InvestireOggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr